Riscatto Mistretta: vittoria di rimonta in casa contro l’Aspra


Primo successo, dopo l’amaro esordio a Geraci, per la matricola Città di Mistretta che, in rimonta, supera 2-1 l’Aspra. Ospiti in vantaggio con D’Angelo, poi i biancoazzurri pareggiano con Rossano e, al 90’, ribaltano tutto con Jinkang.

Dopo un primo tempo con una traversa per parte e un gioco equilibrato, nella ripresa l’Aspra parte meglio e, al 51’, D’Angelo, con un sontuoso colpo di testa, batte l’incolpevole Faly. Sembra l’inizio della fine per gli amastratini ma non è così. La reazione dei ragazzi allenati da Michelangelo La Via è rabbiosa e, dopo pochi minuti, Rossano batte Ferrara con un preciso diagonale. I cambi del tecnico di casa sono anche esatti, ci sta pure un pizzico di fortuna oltre all’abilità e quello decisivo arriva all’84’: fuori Spanò al centro dell’attacco, dentro il giovane Mamadi che, all’88’, insacca dopo una bella azione in linea. Solo per gli abbracci trascorrono tre minuti prima del recupero dove il Mistretta si compatta dietro. Finisce 2-1 per gli amastratini.

Dalla stessa categoria