RoccAcquedolcese, ottima vittoria per 2-0 con il Milazzo


Ottima partita del RoccAcquedolcese che al “Pippo Giacobbe” di Rocca di Capri Leone batte 2-0 il Milazzo, grazie alle reti di Mazouf M. e Genovese. I nebroidei si sono dimostrati superiori giocando anche un buon calcio ed hanno interpretato al meglio la gara punendo i milazzesi al primo errore commesso, quando erano trascorsi appena quattro minuti di gioco. Il secondo gol dei padroni di casa ha chiuso virtualmente la contesa, con i rossoblù rimasti anche in dieci uomini per la severa espulsione di Scarmato e che recriminano per la mancata concessione di un rigore apparso netto. Un paio di ottimi interventi di Lo Monaco e i legni hanno evitato un passivo peggiore. Il RoccAcquedolcese tiene la scia delle big, restando al 4° posto in classifica con 24 punti, a meno 4 dalla capolista Igea Virtus.

La cronaca della gara

Pronti via e dopo quattro minuti il Milazzo capitola: Frassica perde palla a centrocampo, Peppe Mazouf è servito con perfetto tocco in corridoio, penetra in area e batte Lo Monaco. I ragazzi di Venuto accusano il colpo a freddo, la partita subisce continue interruzioni per falli di gioco. Al 22′ i rossoblù provano la sortita offensiva, Mondello mette in mezzo un buon pallone per Kari ma il colpo di testa in tuffo di quest’ultimo non inquadra la porta. Alla mezz’ora Cangemi riceve palla in area, supera Lo Monaco ma non riesce a concludere anche grazie al riposizionamento della difesa milazzese. Al 34′ buona chance per Mondello su punizione da posizione centrale a venti metri dalla porta, la conclusione dell’esterno è smorzata dalla barriera e Caserta neutralizza. Al 36′ altra ottima palla di Mondello, torsione di Kari, sfera alta non di molto. Al 39′ Lo Monaco deve distendersi alla propria destra per disinnescare una punizione dell’esperto Boris Zingales. Sugli sviluppi del corner Agolli calcia alto da posizione invitante.

A inizio ripresa mister Venuto lancia D’Amico in luogo di uno spento Lo Presti. Al 47′ Lo Monaco allontana in tuffo un insidioso spiovente da destra. Un minuto dopo il Milazzo invoca un penalty apparso evidente per un fallo di mano in piena area del Roccacquedolcese ma il signor Bertolino sorvola. A parte questo episodio i rossoblù non riescono a creare pericoli dalle parti di Caserta e i padroni di casa al 57′ trovano il raddoppio: ottima discesa sulla destra di Peppe Mazouf, palla in mezzo per Paolo Genovese che ben appostato appena all’interno dell’area piccola supera Lo Monaco con un preciso tocco. Al 64′ ammonito Crifò, era diffidato e salterà la prossima partita con la Leonzio. Al 66′ piove sul bagnato: Scarmato, entrato da dieci minuti, commette un fallo a centrocampo che il direttore di gara punisce con un cartellino rosso diretto alquanto “generoso”. La partita di fatto finisce qui, il Milazzo scompare dal campo. I riflessi di un ottimo Lo Monaco limitano i danni. Al 75′ l’estremo difensore rossoblù sceglie bene il tempo dell’uscita anticipando Agolli che si era presentato a tu per tu. Un minuto dopo respinge una conclusione di controbalzo di Giuttari. Trascorrono altri 60 secondi e Lo Monaco si supera ancora deviando sul palo una fiondata dello stesso Giuttari; sugli sviluppi del corner Paolo Genovese calcia violentemente al volo centrando la traversa. L’unico tentativo dei mamertini si registra al 83′ quando un tentativo dalla distanza di Leo si perde alle stelle.C’è ancora tempo per il debutto con la maglia del Milazzo dei giovani Antonazzo e Biondo ai quali mister Venuto regala un piccolo scampolo di gara.

Il tabellino

ROCCACQUEDOLCESE – MILAZZO 2-0

ROCCACQUEDOLCESE: Caserta, Agolli, Caracò, Mazouf Y., Zingales B., Giuttari (82′ Zingales S.), Carroccio, Chidichimo, Genovese P. (91′ Conti), Mazouf M. (89′ Pedano), Cangemi (71′ Scolaro). A disposizione: Clemente Merlino, Genovese A., Catena, Pruiti.All. Palmeri

MILAZZO (3-5-2): Lo Monaco; Muzzo, Matinella, Leo; Garofalo (85′ Antonazzo), Crifò, Misiti (72′ Gitto), Frassica (55′ Scarmato), Mondello; Kari (89′ Biondo), Lo Presti (46′ D’Amico). A disposizione: Di Dio, Rando Insana, Amato. All. Venuto Arbitro: Bertolino di Trapani. Assistenti: Cracchiolo e Cono di Palermo

Marcatori: 4′ Mazouf M., 57′ Genovese P.

Note: al 66′ espulso Scarmato (M) per gioco falloso; ammoniti Mazouf Y. ( R ) Matinella (M), Chidichino ( R ), Frassica (M), Crifò (M).

I risultati della dodicesima giornata del campionato di Eccellenza e la relativa classifica

Città di Comiso-Jonica 1-1
Città di Taormina-Santa Croce 1-1
Mazzarrone-Nebros 2-0
Nuova Igea Virtus-Real Siracusa Belvedere 5-3
Roccacquedolcese-Milazzo 2-0
Leonzio-Palazzolo 3-0
Siracusa-Città di Acicatena – Rinviata al 30 novembre
Virtus Ispica-Modica 0-1

CLASSIFICA
Nuova Igea Virtus 28
Modica 26
Città di Taormina 25
RoccAcquedolcese 24
Leonzio 20
Nebros 19
Siracusa* 17
Jonica 16
Real Siracusa Belvedere 15
Santa Croce 15
Mazzarrone 15
Città di Comiso 11
Milazzo 10
Virtus Ispica 9
Palazzolo 6
Città di Acicatena* 4
*una gara in meno

Dalla stessa categoria