San Marco d’Alunzio, finanziato il restauro del Tempio di Ercole


Finanziato il restauro e la valorizzazione del sito archeologico, nel contesto urbano, del Tempio di Ercole, a San Marco d’Alunzio, con un importo complessivo di 302.364,46 euro. La Giunta del piccolo Comune dei Nebrodi, guidata dal sindaco Filippo Miracula, ha approvato l’intervento.

Il Ministero della Cultura coprirà 241.891,56 euro, attraverso la copertura finanziaria del “Fondo Cultura“, mentre 60.472,90 euro saranno stanziati come cofinanziamento comunale, di cui 55.481,65 euro per le risorse in “natura” e 4.991,25 euro per le spese di progettazione esecutiva.

Il cofinanziamento comunale sarà così suddiviso: 25.000 euro per le spese delle consulenze specialistiche, 10.000 euro per le spese comunicazioni, 5.000 euro per le spese della realizzazione di iniziative su piattaforme telematiche, in conseguenza dell’emergenza Covid-19, 10.737,51 euro per competenze tecniche, misura e contabilità, 4.991,25 euro per le spese della progettazione esecutiva e 4.744,14 euro per Iva e competenze tecniche.

Per le prestazioni lavorative, fornite dal personale incaricato, si farà riferimento al costo lordo annuo della retribuzione, rapportato all’effettivo numero di ore di impiego nell’ambito del progetto.

Dalla stessa categoria