San Piero Patti, Comune partecipa a mostra diffusa “Violate” di Posto Occupato


L’Amministrazione comunale di San Piero Patti, guidata dal sindaco Cinzia Marchello, a partire da oggi, 29 giugno, prende parte alla mostra diffusa dal titolo “Violate” promossa da Posto Occupato per sensibilizzare l’opinione pubblica contro il fenomeno della violenza sulle donne. Il Comune sampietrino ha aderito all’iniziativa, insieme ad altri sette comuni della provincia di Messina, allestendo nell’androne principale del municipio un angolo espositivo dedicato alla tematica. È stata messa in mostra una delle 10 tavole, in stile graphic novel, donate nel 2013 dal fumettista messinese Lelio Bonaccorso a Posto Occupato.

“Violate” sono le donne ignorate, manipolate, abusate e assassinate. La mostra si compone di dieci illustrazioni, che rappresentano alcune modalità, fra le troppe, con le quali donne, di ogni età e condizione, subiscono un abuso. L’autore parte correggendo la prospettiva con la quale si tollerano alcune pratiche quotidiane e arriva alla denuncia degli atti più eclatanti, che culminano con il femminicidio: sono dunque illustrate violenze come la molestia sul lavoro, l’orrore delle spose bambine, la tortura dell’acido o delle percosse, la violenza assistita, la lacerazione psicologica indotta vedendo la tragedia abbattersi sulle persone care. Dalle dieci tele emerge un’umanità femminile varia, accomunata dalla solitudine che le avvolge in un silenzio del quale si nutre la spirale della violenza, spesso patita fino all’ultimo respiro.

L’iniziativa prevede l’esposizione di una tavola per ogni Comune nel quale è presente un Centro Anti Violenza o un’associazione che si occupa di contrasto alla violenza sulle donne. San Piero Patti da anni è all’avanguardia su questo tema grazie alla presenza del C.A.V. “No al silenzio”. L’amministrazione sampietrina, e in particolare il sindaco Cinzia Marchello, ha voluto dare risalto a questa iniziativa non solo con la mostra ma anche “istituendo” un “posto occupato” all’interno dell’area riservata al pubblico dell’aula consiliare. Un ulteriore “simbolo” che testimonia sensibilità e attiva partecipazione alle campagne antiviolenza.

Il sindaco Cinzia Marchello e la presidente del consiglio neoeletta Maria Pia Germanà, nella giornata di oggi, hanno preso parte alla manifestazione per il 9° anniversario di Posto occupato, svoltasi presso l’aula consiliare della Città metropolitana di Messina.

Dalla stessa categoria