San Salvatore di Fitalia, finanziato restauro della Basilica del SS. Salvatore


Sono stati finanziati, per un’importo di 250 mila euro, i lavori di ristrutturazione e lo studio per la risoluzione dei fenomeni elettrici della Basilica Maggiore del Santissimo Salvatore, a San Salvatore di Fitalia.

Con Delibera di Giunta Regionale n. 367 del 25/07/2022, è stato ammesso a finanziamento dalla Regione Siciliana il progetto che prevede interventi di manutenzione solai e campanile a seguito dei danni causati dal fulmine nel novembre scorso, nonché uno studio dei fenomeni atmosferici e la previsione successiva di idonei strumenti parafulmine in modo da risolvere il più possibile l’annoso problema.

Infatti, i fenomeni atmosferici avversi dello scorso autunno avevano causato ingenti danni al campanile, causando la caduta di diverse parti in pietra e calcinacci. Il materiale ha danneggiato più punti della struttura religiosa e la gravità della scarica aveva comportato, inoltre, il grave danneggiamento di tutto l’impianto elettrico della Chiesa, che è andato totalmente distrutto e in parte ripristinato dalla Parrocchia. Con Ordinanza Sindacale era stata disposta la chiusura temporanea della Basilica e, conseguentemente, la cessazione dell’utilizzo del luogo di culto, poi riaperto dopo essere stato messo in sicurezza a fine maggio. Al tempo fu convocata anche conferenza di servizio presso il Comune, alla quale parteciparono Protezione Civile, Curia, Soprintendenza BB.CC. e Vigili del Fuoco.

“In questi mesi di amministrazione – commenta il Sindaco Giuseppe Pizzolanteabbiamo lavorato duramente per ottenere questo risultato fortemente atteso, nella speranza di poter risolvere definitivamente un problema che riguarda anche le abitazioni vicine la Basilica e il Campanile. Un ringraziamento all’Assessorato Beni Culturali per avere accolto le nostre istanze”.

Dalla stessa categoria