A Santa Domenica Vittoria tre soggetti sono risultati positivi al Covid 19 con tampone molecolare e otto al tampone rapido più tutti i familiari sono stati messi in isolamento fiduciario. Lo comunica il sindaco Giuseppe Patorniti.

“I nostri concittadini – afferma il primo cittadino – si trovano tutti in isolamento presso le loro abitazioni e vengono costantemente monitorati dai medici dell’Asp e dalle autorità competenti per qualunque necessità.

Data la situazione è stata prorogata la chiusura della scuola di ogni ordine e grado fino a giorno 23 in via cautelare e in attesa dei risultati molecolari di giorno 21. Intanto, per tutti gli studenti delle nostre scuole è stata attivata la didattica a distanza. In particolare, per quelli frequentanti gli istituti Capizzi e Radice di Bronte e Amari di Linguaglossa è stata concordata la facoltà di scelta da parte degli alunni delle lezioni a distanza o in presenza.

Ringrazio le Presidi Graziella Emanuele e Maria Calanna degli Istituti Superiori di Bronte, la professoressa Cucuruto Rosaria, Fiduciaria del Liceo scientifico di Linguaglossa e la nostra rappresentante degli studenti, Aurora Sparta’,
ed infine la preside Lo Giudice dell’Istituto comprensivo di Francavilla per la collaborazione istituzionale e la sensibilità mostrata nei confronti della nostra comunità.

Esprimo, a nome di tutta la cittadinanza, solidarietà e vicinanza nei confronti della nostra vicina cittadina di Randazzo che sta affrontando un momento difficile, ma che sicuramente saprà affrontare con diligenza e senso di responsabilità.
Approfitto dell’occasione per invitare i miei concittadini a limitare gli spostamenti ai soli casi di stretta necessità, per consentire alle autorità locali ed alla cittadinanza di Randazzo di gestire al meglio l’attuale situazione di crisi” – conclude Giuseppe Patorniti.

Leggi anche:  Castell'Umberto, un punto USCA nella contrada San Giorgio