Sant’Agata, amministrative: Mancuso si ripropone per il secondo mandato


Bruno Mancuso, sindaco di Sant’Agata di Militello, si ricandida alla poltrona più importante della cittadina tirrenica per un altro mandato. A darne formalmente notizia il gruppo consiliare che lo sostiene, unitamente alla squadra di Governo, con la quale l’ex senatore ha amministrato dal 2018. Con un comunicato stampa, in cui viene esaltata l’attività dell’Amministrazione negli ultimi cinque anni, consiglieri comunali e componenti della Giunta, annunciano ai cittadini un nuovo progetto politico, per le oramai imminenti elezioni amministrative, con Mancuso come candidato alla carica di Sindaco

“Alla scadenza del mandato amministrativo possiamo affermare che l’Amministrazione Comunale in carica ha ridato normalità e stabilità alla nostra amata Sant’Agata. Una città che è ritornata ad essere vivibile ed accogliente. Un paese dove i servizi primari sono tornati a funzionare, dando risposte ai bisogni quotidiani dei cittadini.

La ripartenza politico-amministrativa si è concretizzata con il risanamento dei conti, con la stabilità di governo, con il rilancio del settore delle opere pubbliche, sia dal punto di vista dell’esecuzione che della programmazione, tutti elementi che indiscutibilmente hanno contribuito al miglioramento della qualità dei servizi in questo quinquennio di mandato amministrativo. Sant’Agata è ritornata ad essere al centro e da traino per tutto il territorio dei Nebrodi.

Grazie ad un progetto politico forte e coeso, connotato dalla più ampia condivisione politica e pronto ad accogliere le istanze della comunità e dei cittadini. Seppur tra numerose difficoltà soprattutto nel periodo di pandemia e post pandemia, l’Amministrazione, guidata brillantemente dal sindaco Bruno Mancuso, è riuscita a portare a termine buona parte del programma elettorale, rispettando gli impegni presi con i cittadini. Un’amministrazione che si è dimostrata credibile ed affidabile in tutte le sue componenti, che ha realizzato il progetto e l’obiettivo di risollevare la città.

Ora non resta che completare il percorso iniziato nel 2018 raccogliendo i frutti del lavoro fatto in questo mandato amministrativo. Sulla scorta di tale impulso, fortemente condiviso da tutti i consiglieri comunali del gruppo di maggioranza nonché dai componenti della giunta, riteniamo fondamentale per il futuro del nostro paese una continuità amministrativa con una guida sicura, indiscussa ed autorevole come quella di Bruno Mancuso. Per tali ragioni, riteniamo che questa compagine politica, frutto di un’aggregazione larga ed omogenea, di una salda intesa politica sia pronta a presentare ai cittadini il proprio nuovo progetto politico, per le oramai imminenti elezioni amministrative, confermando Bruno Mancuso come candidato alla carica di Sindaco.”

Dalla stessa categoria