Sant’Agata, approvato piano triennale opere pubbliche 2022-2024


La Giunta comunale di Sant’Agata Militello, guidata dal sindaco Bruno Mancuso, ha approvato il piano triennale opere pubbliche 2022-2024. Il programma, decorsi 30 giorni, sarà adesso sottoposto al vaglio del Consiglio comunale per l’approvazione. L’Esecutivo santagatese ha approvato anche l’elenco annuale dei lavori da realizzare nel 2022.

Trai progetti più importanti c’è il completamento del porto, la realizzazione dell’asse viario di collegamento tra la zona portuale e la viabilità principale sulla statale 113, che sarà finanziata con 11,2 milioni di euro grazie alle risorse del PNRR, destinate nell’ambito della ZES Sicilia Orientale. Previsto anche il project financing relativo alla gestione da affidare a privati del cimitero comunale.

Fra gli interventi figurano anche la messa in sicurezza e riqualificazione del corpo uccide il plesso centrale della scuola elementare Capuana per 1,5 milioni di euro; il progetto di rigenerazione, potenziamento completamento e funzionalizzazione dello Stadio Biagio Fresina, l’intervento di ricostruzione del lungomare di Sant’Agata di Militello per 4 milioni di euro, l’adeguamento funzionale e messa in sicurezza delle palestre delle aree di gioco e degli impianti sportivi adibiti ad uso didattico della scuola media Cesareo e gli interventi che adeguamento funzionale e messa in sicurezza degli impianti sportivi adibita tutto il didattico della Scuola media Marconi.

Dalla stessa categoria