A Sinagra sorgerà un micro-nido, per i bimbi della fascia di età 0-3 anni, nell’edificio comunale già destinato in passato per le funzioni di Centro per l’impiego e Ufficio Anagrafe.

L’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro ha approvato in via definitiva la graduatoria dei progetti presentati a valere sul bando FSC 2007-2013 “servizi di cura per la prima infanzia” – “interventi infrastrutturali a titolarità pubblica per l’implementazione dei nidi per l’infanzia e dei servizi integrativi per la prima infanzia”.

L’elaborato presentato lo scorso aprile 2018 dal Comune di Sinagra si è posizionato al 9° posto in Sicilia, primo in provincia di Messina. L’importo stanziato si aggira sui 493 mila euro. 

Il progetto di “Rifunzionalizzazione edilizia e adeguamento impiantistico di un immobile comunale esistente da esibire ad asilo nido”, fu redatto dal Capo dell’Ufficio Tecnico Comunale Ing.Cilona, con la collaborazione di alcune consulenze esterne, tra cui quella della Dott.ssa Cettina Ventimiglia per gli aspetti riguardanti il progetto socio-educativo.

Soddisfatto il sindaco Nino Musca: “E’ il raggiungimento di un importante obiettivo che consentirà a breve il miglioramento della qualità dei servizi a sostegno delle giovani coppie e, in aggiunta, per le opportunità lavorative che si determineranno in seguito all’arrivo di questo finanziamento di vitale importanza per il futuro della nostra comunità”.