Da mercoledì  3 giugno sarà possibile circolare in tutte le regioni d’Italia: è il risultato della cabina di regia governo – regioni. Per il ministro alla salute, Roberto Speranza, “Non ci sono ragioni per rinviare l’apertura degli spostamenti ma monitoreremo ancora l’andamento della curva. Il decreto legge vigente prevede la possibilità degli spostamenti infraregionali dal 3 giugno”.

 I governatori potrebbero imporre la quarantena per chi arriva

I governatori delle regioni, come ad esempio della Sicilia e Sardegna, potrebbero prendere misure restrittive come la quarantena per chi arriva ma il ministro Francesco Boccia è stato chiaro: “ricorreremo al Tar per impugnare le ordinanze”.