Sono ripresi i lavori della Bronte-Maniace-Longi, che sorgerebbe per 12,5 km sulla esistente Regia Trazzera, che collega già il Comune di Bronte al versante tirrenico della Sicilia.

Si tratta di un’arteria stradale di importanza strategica per gli sbocchi commerciali dei Nebrodi, permetterà di collegare Bronte al Tirreno in 35 minuti.

Per questo si è tenuto un incontro mercoledì 10 marzo (nella foto), a cui hanno preso parte tra gli altri il Sindaco di Longi Antonino Fabio, il Vice-Sindaco di Bronte Antonio Leanza e l’Ing. Salvatore Caudullo, i quali hanno incontrato il Direttore Tecnico del Parco dei Nebrodi e dei Comuni interessati per l’inquadramento, di concerto, degli aspetti di ingegneria ambientale.