Un terremoto di magnitudo 2.1 è stato registrato dalla Sala Sismica Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma nei pressi della contrada Pantani, a 4 km a linea d’aria da Castel di Lucio, sui Nebrodi, ad una profondità di 8 km. Due le scosse registrate nel giro di un’ora: la prima alla 04:20 e la seconda alle 05:20 ora italiana. Non sono stati registrati danni a cose e a persone.

 

Leggi anche:  Barcellona, scoperto un centro scommesse non autorizzato