Torrenova, emanata ordinanza per la tutela del decoro urbano


Il Comune di Torrenova ha emanato una nuova ordinanza in vista della stagione estiva, al fine di tutelare il decoro urbano. Il sindaco Salvatore Castrovinci ha preso questa decisione a causa delle numerose segnalazioni pervenute da cittadini, oltre da quanto accertato in diverse occasioni dal Corpo di Polizia Locale. L’obiettivo è quello di tutelare il decoro e la vivibilità urbana e, soprattutto, disciplinare anche i poteri sanzionatori esercitabili dai Vigili urbani in caso di inosservanza delle prescrizioni impartite.

In particolare, in osservanza dell’ordinanza sindacale n. 46 del 23 giugno 2022 sarà VIETATO su tutto il territorio comunale, con particolare attenzione al quartiere mare, alla villetta “Molica” ed al lungomare,

– l’abbandono presso tali luoghi di rifiuti o materiali di qualsiasi natura e quant’altro possa nuocere al decoro urbano;

-il bivacco temporaneo o permanente ovvero il pernotto con tende, sacchi a pelo, borsoni o similari;

-l’esercizio di attività che comportino disturbo agli fruitori del sito, come giochi con la palla od emissioni di musica e rumori che superano i decibel previsti dalle normative vigenti in materia;

-l’occupazione illecita di aree e spazi pubblici con sedie, tavoli, barbecue e similari, e comunque di ogni forma di occupazione con impedimento della fruizione, dell’accessibilità pubblica e/o della libera circolazione di persone e veicoli;

-l’abbandono sul suolo delle deiezioni canine, che dovranno essere raccolte immediatamente da coloro i quali, preposti alla custodia degli animali, devono essere sempre forniti di strumenti idonei a raccogliere le stesse, quali sacchetti o altre attrezzature analoghe o di acqua per le deiezioni liquide.

Dalla stessa categoria