Torrenovese, sfuma la promozione: Casteldaccia in Eccellenza


La Torrenovese, sul neutro del “Raimondi” di Gangi, cede 3-2 al Casteldaccia (vincitrice play-off del girone A) e vede sfumare all’ultimo atto il salto in Eccellenza.

Torrenovese (foto FB Casteldaccia)

E pensare che alla Torrenovese erano bastati solo 10 secondi per sbloccare la partita con Truglio che ha approfittato di un disimpegno improvvido di Bertolino, poi uscito per infortunio, a riprova della giornata no vissuta dal difensore. Dopo l’immediato svantaggio il Casteldaccia non si disunisce e viene su con una reazione tanto furiosa nello spirito quanto lucida nello sviluppo della manovra. La squadra granata di verde vestita pareggia al 9’: la firma è quella di Lapi che servito a centro area da capitan Ribaudo batte il portiere Inferrera con un tiro potente.

Il gol galvanizza ulteriormente il Casteldaccia, che sale in cattedra: dopo un tentativo dalla distanza di Cinà bloccato da Inferrera e un colpo di testa in area uscito alto di poco, arriva al 27’ il gol del vantaggio. La firma è quella, consueta, di Fabrizio Monti: il 9 palermitano riceve palla in posizione defilata, converge verso il centro e batte Inferrera con un destro incrociato a fil di palo. Al 40’ la squadra granata, di verde vestita, trova il gol che fissa il punteggio sul definitivo 3-1 con capitan Ribaudo che segna su rigore a seguito di un fallo di mano di Sombra. Nel secondo tempo la Torrenovese si getta in avanti per cercare di riacciuffare la partita.

La squadra di Pagano, pur sotto pressione, riesce a contenere il forcing insistito degli avversari, che non riescono ad aprire la breccia fino al 90’ quando l’attaccante Cariolo, subentrato dalla panchina, sugli sviluppi di uno dei tanti corner battuti, batte da pochi passi Randazzo di Testa. Nei successivi cinque minuti di recupero il Casteldaccia tiene i nervi saldi e riesce a vincere 3-2, un risultato nel complesso giusto che vale il salto di categoria.

Casteldaccia-Torrenovese 3-2
Marcatori: 1’ Truglio; 9’ Lapi; 27’ Monti; 40’ Ribaudo (rig.); 44’ st Cariolo.
Casteldaccia: Randazzo, Cinà, Spampinato, Abbate, Prestifilippo, Bertolino (22’ Minnone), Fiorentino (20’ st Ferrara), Magna, Monti, Ribaudo (28’ st Montalbano), Lapi. All. Pagano.
Torrenovese: Inferrera, Guzman, Occhiuto (42’ st Sottile), Garofalo (39’ Bucolo; 35’ st Crisafulli), Sombra, (45’ st Naro), Parisi, Truglio, D’Anna, M. Mazouf, Ceraolo, Gioitta (1’ st Cariolo). All. Nardi.
Arbitro: Guzzone di Enna.

Dalla stessa categoria