A Tortorici nuove disposizioni per il contenimento del contagio da virus COVID-19. Fino al 2 novembre saranno infatti chiuse le scuole dell’Istituto Comprensivo n. 1 Tortorici, i locali del Palazzo Municipale, quelli del Giudice di Pace e anche il Cimitero Comunale. Inoltre è stata disposta la sospensione del mercato settimanale.

Nel comune oricense sono attualmente 10 i positivi al tampone molecolare, 8 al test rapido e 15 soggetti in isolamento. Intanto ieri sono stati segnalati ieri 6 nuovi casi di positività al test rapido Covid 19, da parte di soggetti per cui è stato riscontrato un legame con le attività scolastiche e con le attività degli uffici comunali.

A seguito di mappatura dei contatti con i soggetti positivi, l’USCA ha repentinamente organizzato l’esecuzione di tamponi rapidi, al fine di effettuare uno screening preventivo per i soggetti interessati, che verranno eseguiti già domani, venerdì 30 ottobre, nel piazzale antistante il PalaOrice.

Il sindaco Emanuele Galati Sardo specifica che “sarà assicurata comunque l’accensione delle lampade in onore dei defunti, per quelle già prenotate fino alla data odierna, nel rispetto e in memoria dei defunti per cui le stesse sono state prenotate.

Si raccomanda alla popolazione di rispettare scrupolosamente tutte le regole imposte per continuare a limitare ogni possibilità di contagio da Coronavirus. Si ricorda che la limitazione della diffusione del virus COVID-19 dipende dai comportamenti che ognuno di noi mantiene. Quindi il rispetto delle regole oltre ad essere un dovere ed indice di senso civico, è fondamentale per salvaguardare la salute nostra e dei nostri cari”.

Leggi anche:  Covid in Sicilia: 1.294 i nuovi contagiati e 34 decessi