Il Tribunale Amministrativo Regionale di Catania ha respinto il ricorso presentato dall’ex sindaco di Tortorici Carmelo Rizzo Nervo contro il risultato delle elezioni amministrative della scorsa primavera in cui venne eletto sindaco Emanuele Galati Sardo.

Per i giudici amministrativi non vi è “nessuna scheda mancante. Nessuna discrasia tra il numero delle schede autenticate, il numero dei votanti e il numero delle schede autenticate e non utilizzate. Le censure sono infondate”. Carmelo Rizzo Nervo aveva chiesto l’annullamento delle elezioni per presunte irregolarità che sarebbero avvenute durante le operazioni di sfoglio in due seggi.

Soddisfatto il sindaco Galati Sardo che ha commentato: “Non vi era alcun dubbio sull’esito del ricorso, ma sono amareggiato per il comportamento dello schieramento sconfitto, sia perché non hanno saputo accettare la sconfitta, rispettando il risultato delle libere consultazioni democratiche, sia perché stanno continuando a diffondere falsità ed allarmismi a riguardo della situazione del PTE. Vogliono forse distogliere l’attenzione dalla sentenza? Non si spiega infatti altrimenti il continuo agitarsi dopo che il problema è stato risolto. Noi comunque pensiamo ad andare avanti e risolvere gli innumerevoli problemi ereditati da anni di amministrazioni dissennate”.