Trekking dell’equinozio d’autunno a Malabotta e Argimusco


Domenica 26 settembre, in occasione dell’equinozio d’autunno, l’Associazione PFM propone due escursioni guidate nel territorio di Montalbano Elicona: una alla RNO Bosco di Malabotta e, l’altra, sull’altopiano dell’Argimusco.

Ecco il programma in dettaglio:

9.15 – Ritrovo dei partecipanti a Montalbano Elicona, presso l’ufficio dell’Osservatorio Turistico in via Roma, nei pressi della piazza principale Maria SS. Della Provvidenza.

9.30 – Partenza verso il secondo punto di incontro.

Per chi proviene da Randazzo/Floresta, il secondo punto di ritrovo è alle ore 9.45, presso l’incrocio all’inizio della R.N.O. Bosco di Malabotta (le coordinate verranno fornite il giorno prima dell’evento).

10.00 – Partenza verso il bosco di Malabotta.

10.30 – Inizio Trekking nella Riserva Naturale Orientata “Bosco di Malabotta”. L’escursione partirà percorrendo la sterrata che attraversa un bosco composto per lo più da cerri e roverelle, per inoltrarsi poi all’interno di una splendida faggeta, attraversando la cosiddetta “area dei patriachi”, peculiarità della Riserva, dove si potranno ammirare le querce secolari e gli splendidi panorami da Pizzo Voturi e Monte Croce Mancina. Il percorso ad anello si chiuderà nel punto di partenza, nei pressi del parcheggio.

13.00 circa – Pranzo al sacco.

16.00 circa – Fine escursione.

Grado di difficoltà: medio-facile (E)

Lunghezza percorso: 10 Km

Altitudine Max: 1330 m s.l.m.

Dislivello : 230 m

Durata: 5 ore di marcia con soste per osservazioni, spiegazioni e pranzo al sacco.

16.30 – Ritrovo dei partecipanti presso l’area antistante i Megaliti Argimusco.

16.45 – Inizio escursione ai Megaliti dell’Argimusco al tramonto.

Trattasi di un’area megalitica sita a circa 1.200 m s.l.m., definita da alcuni come la “Stonehenge siciliana”.

Durante la visita potrete ammirare numerosi monoliti di arenaria quarzosa che alcuni studiosi ritengono siano i resti di un sito di culto preistorico neolitico, dove si celebravano i riti della vita e della morte, o di archeoastronomia, dove si studiavano gli astri ed i cicli delle stagioni.

Ancora molti sono i misteri che avvolgono questa località.

A conclusione della visita guidata, alle 19.00 circa, potrete ammirare il tramonto del Sole equinoziale nell’allineamento perfetto Est-Ovest in corrispondenza della base del sacro megalite della Dea Orante.

Grado di difficoltà: facile, turistico (T)

Lunghezza: 2,5 Km

Altitudine max: 1200 m s.l.m.

Dislivello: 50 metri

Durata: 2.5 ore circa

L’escursione verrà svolta secondo i termini di legge per la sicurezza da Covid – 19. Si consiglia di indossare scarpe da trekking e portare con sé almeno 1,5 litro d’acqua, k-way e/o mantellina impermeabile, cappello, maglietta di ricambio, felpa, giubbotto pesante, tappetino per sedersi a terra.

Per partecipare all’escursione occorre prenotarsi entro il 24 settembre tramite messaggio Whatsapp al numero 3920776492 o via mail all’indirizzo mail escursioni@associazionepfm.it.

Ulteriori informazioni e costi al link dell’evento Facebook.

Dalla stessa categoria