Troina, all’Azienda Speciale Silvo-Pastorale il premio “Efesto 2021”


La CNA di Enna, nell’ambito dell’assemblea provinciale 2021 e delle iniziative legate al 50° anniversario della sua nascita, svoltasi domenica 5 settembre scorso nella “Sala Cerere” di Enna, ha conferito all’Azienda Speciale Silvo-Pastorale del Comune di Troina il premio “Efesto 2021” con la seguente motivazione: “Nata nel 1963 l’Azienda Silvo-Pastorale di Troina, che si occupa della gestione delle aree agroforestali del Comune, è stata recentemente oggetto di cronache giudiziarie per una importante azione di bonifica nei confronti delle imprese concessionarie dei terreni che non potevano avere la certificazione antimafia, mettendo così l’accento sulla gestione dei pascoli da parte di imprese colluse con la malavita. Gli autori di quella scelta furono oggetto di pesanti ripercussioni e minacce al punto che ancora oggi il Sindaco di Troina vive sotto scorta. Quell’azione però non fu fine a se stessa ma rappresentò l’inizio di una importante azione di valorizzazione che vede oggi l’azienda al centro di politiche di rilancio dal punto di vista turistico, naturalistico e agroalimentare. Gli asini della legalità, i loro prodotti di cosmesi, i salumi d’eccellenza, i progetti di fruizione delle aree, i percorsi di nordic walking, i punti di osservazione a inquinamento zero, la rete dei rifugi e il nascente parco avventura sono solo alcuni dei progetti di rilancio realizzati o avviati. Negli anni bui della Sicilia dell’antimafia, un esempio di gestione pubblica che guarda allo sviluppo e non alla retorica”.

La società partecipata del Comune di Troina, amministrata dal presidente Angelo Impellizzeri e dai consiglieri Angelo Barbirotto e Giovanni Ruberto, è stata premiata insieme ad altre due attività produttive ennesi, che si sono distinte nel territorio. A ritirare il premio, il sindaco Fabio Venezia, intervenuto nei lavori dell’assemblea insieme ai deputati Andrea Giarrizzo e Luisa Lantieri

Dalla stessa categoria