Troina, Fondazione Pintaura bandisce borsa di studio per studenti meritevoli


La “Fondazione Famiglia Pintaura”, l’istituzione culturale costituita nel settembre 2016 dal Comune di Troina in memoria di Corrado Pintaura, ingegnere e ultimo esponente della notabile famiglia di avvocati e medici troinesi che ha donato alla città buona parte dei propri beni, bandisce un concorso per il conferimento di una borsa di studio di 500 euro, intitolata al suo fondatore, finalizzata a accompagnare, nel loro percorso di studio e lavorativo, 24 giovani studenti troinesi meritevoli, diplomati nell’anno scolastico 2021/2022. 

Corrado Pintaura, nato a Troina il 19 Luglio del 1932 e morto a Catania il 22 gennaio del 2016 a Catania, è stato poeta, amante della musica e del teatro, uomo colto, eclettico e dai mille interessi. Laureato in Ingegneria al Politecnico di Torino, molto  legato alla sua città e alla sua dimora, non solo da un profondo senso affettivo, ma anche dal desiderio di preservarne la memoria storica, mantenne per molto tempo la sua residenza nello storico palazzo di famiglia, oggi sede dell’omonima Fondazione.  

L’iniziativa, promossa e approvata dalla Fondazione e dal suo consiglio d’amministrazione, presieduto dal sindaco Fabio Venezia e composta da Francesco Schillaci (vice presidente), Maria Concetta Testuzza (segretaria), Sandro Santa Paola e Concetta Furia (consiglieri), ha lo scopo di conferire un riconoscimento in denaro agli studenti meritevoli, premiando con apposita graduatoria i primi 24 che conseguiranno il voto più alto agli esami di maturità dell’anno scolastico in corso, per sostenere gli stessi nel percorso post  diploma. 

La borsa di studio è infatti riservata a tutti gli studenti che abbiano sostenuto l’esame di maturità nell’anno 2022, sia che siano residenti a Troina o in altro comune limitrofo e che abbiano conseguito il diploma nelle scuole superiori di Troina, sia che siano residenti a Troina e che abbiano conseguitola maturità nelle scuole superiori di altri comuni.  

Gli interessati in possesso dei requisiti richiesti dovranno presentare istanza attraverso l’apposita modulistica – pubblicata e scaricabile insieme al bando sull’albo pretorio e sul sito istituzionale del Comune di Troina www.comune.troina.en.it – , che dovrà essere inviata all’indirizzo info@fondazionefamigliapintaura.it, a partire dal 15/07/2022 ed entro e non oltre il 31/07/2022.

Le richieste pervenute saranno esaminate dal segretario della Fondazione, che procederà alla stesura della graduatoria di merito partendo dallo studente che ha conseguito il voto di maturità più alto e proseguendo in ordine decrescente.  Nel caso in cui il conseguimento dello stesso voto determini un superamento delle prime 24 posizioni finanziabili, sarà data precedenza alle istanze pervenute prima in ordine di tempo. In quest’ultimo caso la Fondazione si riserva, sulla base delle proprie disponibilità finanziarie e del numero di ex aequo in eccesso rispetto alle prime 24 posizioni, di procedere all’ampliamento della dotazione finanziaria per assegnare anche le borse di studio in eccesso rispetto alle prime 24 posizioni. Una volta individuati i beneficiari, gli stessi saranno appositamente convocati per la cerimonia di assegnazione della borsa di studio, che sarà erogata tramite assegno circolare. 

“Nel ricordo del compianto Corrado Pintaura, legatissimo a Troina, la Fondazione che porta il nome della nota famiglia troinese, coerentemente con gli scopi statutari, ha voluto stanziare delle apposite somme per erogare delle borse di studio per sostenere economicamente gli studenti meritevoli residenti a Troina o che frequentano le scuole della nostra cittadina – spiega il segretario della Fondazione Fabio Venezia. A settembre organizzeremo un’apposita cerimonia pubblica, per consegnare le borse di studio ai vincitori”.

Dalla stessa categoria