“Non ho parole per esprimere la mia gratitudine nei vostri confronti per l’affetto e la vicinanza dimostratemi in questi giorni difficili. Dopo un’intera settimana di cure le mie condizioni di salute stanno lentamente migliorando”.

Lo afferma il sindaco di Troina, Fabio Venezia. E’ ancora a casa in quarantena ancora in attesa di fare il tampone.

“Mi sento molto debilitato ma non vedo l’ora di rimettermi di nuovo a lavoro per aiutare in questo difficile momento la mia comunità e i miei concittadini ad uscire da questa grave emergenza. E’ stata una sofferenza atroce non tanto la malattia ma l’essere stato costretto a rimanere a letto e non poter fare pienamente la mia parte sulla prima linea della trincea. Conto pero’ di poterlo fare presto. Vi voglio un gran bene!”

Leggi anche:  Troina, finanziato progetto per la nuova palestra Don Pino Puglisi