Troppa Igea per la Nebros, i barcellonesi vincono 4-1


I barcellonesi dell’Igea vincono il terzo derby stagionale contro la Nebros. Stavolta in palio punti per il torneo e non per la qualificazione agli ottavi di coppa, già guadagnata dai barcellonesi, con l’1-1 dell’andata ed il 2-0 del
ritorno, grazie alla doppietta di Pavisich. In campionato, entrambi avevano, prima del match, uno score di una vittoria per parte, anche se a tavolino quella dei nebroidei, contro Virtus Ispica, che ha disertato la gara della prima giornata.

La Nebros molto bene per un tempo tenendo anche per lunghi tratti il pallino del gioco. La rete subita nel finale, della prima frazione di gioco, ha tagliato le gambe ai ragazzi di mister Perdicucci, e non è facile cercare di raddrizzare il risultato contro una squadra che ha tanta qualità.

IGEA – NEBROS 4- 1
Reti : 43′ Pavisich, 55′ Lucarelli, 58′ e 78′ Isgrò, 89′ Fioretti.

Igea: Di Fina, Den Zan, Cassaro, Doda, Franchina, Incatasciato (86′ Micale), Bucolo (53′ La Spada), Assenzio,
Pavisich (65′ Presti), Lucarelli (71′ Longo), Isgrò (90′ Scardino). All. Ali zzi

Nebros: Lo Monaco, Russo (60′ Traviglia), Giaimo (60′ Di Bella), Albaqui, Scaffidi Argentina, Sciotto, Parafioriti (90′ Girbino), Scolaro (60′ Monaco), Fioretti, Genovese (65′ Arena), Szerdi. All. Perdicucci

Arbitro: Guiotto di Schio. Coll.:Rubino e Conticello di Catania

Dalla stessa categoria