Troppo Rocca-Acquedolcese per la Castelluccese, finisce 6-1


Contro la candidata numero uno alla vittoria finale del campionato, la Castelluccese riesce ad opporre solo una timida resistenza e il 6 a 1 finale racconta bene una gara che si mette subito in discesa per i padroni di casa che, già al primo minuto, passano in vantaggio con Lima, bravo a sfruttare al meglio il lavoro di Calabrese. Lo stesso Calabrese all’8′, servito sul filo del fuorigioco, ha l’occasione per raddoppiare, ma la sua conclusione finisce di poco a lato. La Castelluccese si fa vedere al 12′ con Salerno che prova ad impensierire Di Pane dal limite. Al 21′ nuovo pericolo dalle parti di Randazzo: Iuculano, da posizione defilata, ci prova direttamente da calcio piazzato, la sua conclusione colpisce però il palo. Al 28′ la Castelluccese ha l’occasionissima per agganciare il Rocca-Acquedolcese: Salerno ,servito da una splendida verticalizzazione di Sciacca,  si fa però ipnotizzare dall’estremo difensore avversario che si salva in calcio d’angolo. Nei minuti finali della prima frazione di gara, ci pensa Iuculano a mettere una seria ipoteca sulla vittoria finale dei padroni di casa: al 43′ spingendo in rete l’assist del solito Calabrese e al 45′ sfruttando al meglio la verticalizzazione di Paone.

Pirotecnico l’inizio della seconda frazione di gara: al 48′ il Rocca-Acquedolcese cala il poker con Calabrese che raccoglie di testa il traversone di Zingales e indisturbato appoggia in rete; al 50′ la Castelluccese accorcia le distanze con Salerno che dal limite fa partire un gran destro sul quale Di Pane non può arrivare. Dopo il goal i biancorossi hanno l’occasione per ridurre ulteriormente il gap sempre con Salerno che al 53′ costringe il portiere avversario a rifugiarsi in corner e con Barberi che, dal tiro dalla bandierina successivo, ci prova  di testa  costringendo Calabrese a spazzare sulla linea di porta. L’ultimo quarto di gara, caratterizzato dai numerosi  cambi effettuati da entrambe le formazioni, ha pochissimo da raccontare e sul taccuino finiscono solo le due reti che fissano il risultato sul 6 a 1 finale: al 68′ è Calabrese a liberarsi in area e a mettere a segno la rete del momentaneo 5 a 1, mentre all’80’ arriva l’ultima rete di giornata firmata da Miracola.

ROCCA-ACQUEDOLCESE: Di Pane, Crascì, Zingales, Bellamacina, Salerno (73′ Fazio), Di Pietro,  Lima (18′ Miracola), Bontempo (66’Collura), Calabrese (73′ Iannolino), Iuculano, Paone (73′ Di Bartolo); Scurria, Indriolo, Biondo, Lupica

CASTELLUCCESE: Randazzo, Marguglio, Aversa (65′ Patti), Centineo, Madonia (75′ Merlino), Sciacca, Salerno, Barberi, Milia, Rinaldi (81′ Furfari), Biundo (18′ Solaro, 75′ Alercia); Franco, Di Francesca, Tita.
MARCATORI: Lima (1′) Iuculano (43′, 45′), Calabrese ( 48′, 68′), Salerno (50′), Miracola (80′).

Dalla stessa categoria