La III Direzione”Viabilità Metropolitana” – 5° Servizio “Nebrodi Occidentali” della Città Metropolitana di Messina ha proceduto all’aggiudicazione dei lavori di sistemazione del piano viabile e della messa in sicurezza della strada provinciale 177 di Tusa, 2° lotto nel Comune di Tusa.

I finanziamenti sono disposti nel Patto per lo Sviluppo della Sicilia (Patto del Sud) – viabilità secondaria e l’importo complessivo del progetto è di 1.111.657,25 euro mentre l’importo dei lavori è di 887.700 euro di cui 865.387,30 euro per lavori a base d’asta e 22.312,70 euro per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso. La ditta vincitrice ha offerto un ribasso del 36,8252%.

L’intervento prevede la realizzazione di muretti paraterra, di cunette per il convogliamento delle acque meteoriche nei pozzetti esistenti, la realizzazione di parapetti, il disgaggio e bonifica di due tratti di scarpata a monte della carreggiata stradale, la realizzazione di cordolo e la collocazione e allineamento di guard-rail, la pulitura di alcuni tratti di cunetta stradale, il rifacimento di segnaletica orizzontale e verticale, la risagomatura del manto stradale deformato ed il rifacimento dello strato d’usura.

Le acque meteoriche del piano viabile verranno smaltite negli impluvi ubicati in prossimità della zona di intervento, attraverso la cunetta esistente al margine della strada. Il Responsabile Unico del Procedimento è l’ing. Rosario Bonanno, i progettisti sono i geometri Antonino Letizia e Carmelo Mangano.

Leggi anche:  Emergenza Covid, calo dei positivi sui Nebrodi occidentali