Tusa, via libera ai lavori di consolidamento della SS 113 in zona Milianni


Il Consiglio Comunale di Tusa, convocato in sessione ordinaria lunedì 11.10.2021 alle 19:00, ha approvato all’unanimità il progetto esecutivo dell’ANAS per i lavori di consolidamento del manto stradale nel tratto compreso tra la frazione di Milianni e Finale di Pollina, al km 169+000 della SS. 113 “Settentrionale Sicula”.

Il voto favorevole accelera l’iter amministrativo finalizzato all’esecuzione dei lavori e appone i vincoli preordinati all’esproprio, poiché il progetto comprende anche una fascia di aree di proprietà in parte del comune, in parte di privati. Il progetto di modifica del tracciato stradale non necessita di una variante dello strumento urbanistico, come previsto dal parere del Consiglio di Giustizia Amministrativa della Regione Siciliana n. 146/96.

“Il nostro interesse è di continuare nel progetto di salvaguardia e manutenzione del nostro territorio. Quest’opera consentirà la piena accessibilità di un’importante arteria stradale e consentirà l’apertura, in tempi stretti, di cantieri fondamentali per la viabilità e la tutela del territorio” – dichiara il sindaco Luigi Miceli -, che continua: “Con ANAS abbiamo intrapreso un ottimo rapporto di collaborazione. Sono stati effettuati dei sopralluoghi anche per ipotizzare, in futuro, di poter ottenere nella frazione di Milianni un accesso agevole al mare, in un tratto di costa naturalisticamente incontaminato“.

All’odg anche l’approvazione della relazione ex art. 34, comma 20, del d.l. 179/2012 convertito in legge 221/2012, per l’affidamento del servizio di pubblica illuminazione e realizzazione dei relativi investimenti, che è stata votata all’unanimità. Nel 2001 il comune ha disposto l’affidamento del servizio di gestione e manutenzione ordinaria degli impianti di illuminazione pubblica all’interno del territorio comunale alla So.l.e. S.p.A. del gruppo Enel, per la durata di anni venti. La convenzione stipulata, scaduta in data 08.10.2021, pone la necessità di individuare un nuovo soggetto affidatario. Gli interventi riguardano il rifacimento della rete di illuminazione con interventi di adeguamento normativo ed efficientamento energetico con impianti di ultima generazione, uniti ad altre prestazioni per i plessi scolastici di Tusa centro e per la gestione delle utenze elettriche comunali.

Il mandante e promotore del progetto di affidamento è Enel X Italia S.r.l., società a totale partecipazione pubblica, che lo ha proposto nella formula del project-financing, ai sensi dell’art. 183 comma 15 del Codice degli appalti.
Il progetto è stato ritenuto di pubblico interesse con delibera di giunta n° 17 dell’08.02.2021. Con la delibera del Consiglio Comunale si dà il via libera alle procedure necessarie per la pubblicazione di un bando di gara, che stabilirà il soggetto affidatario.

“È un passo importantissimo per l’efficientamento del sistema di illuminazione pubblica delle aree comunali – dice il sindaco Miceli -. Gli impianti di nuova generazione avranno un impatto positivo soprattutto sul piano ambientale ed energetico“.

“Siamo soddisfatti per il voto unanime a queste delibere, perché rappresentano la volontà di questa amministrazione di dare importanza alle opere pubbliche e a moderni sistemi di sviluppo per l’intero territorio comunale” – commenta il Presidente del Consiglio Barbera.

Dalla stessa categoria