Al Comune di Ucria è stato assegnato un finanziamento di 2.250.000,00 euro per i lavori di consolidamento e messa in sicurezza della zona Santa Caterina.

“Uno dei più importanti risultati raggiunti dall’Amministrazione che mi onoro di presiedere – dichiara il sindaco Enzo Crisà -. Con questi lavori interveniamo in una delle zone più fragili, dal punto di vista idrogeologico, del nostro paese e veniamo incontro alle preoccupazioni espresse dai cittadini in questi anni”.

Il primo cittadino ricorda poi che anche le spese relative alla progettazione esecutiva sono state sostenute con un altro finanziamento ottenuto nel corso del 2020 è pari a € 116.070,98.

“Abbiamo altri progetti riguardanti la messa in sicurezza  e continueremo a lavorare per intercettare i fondi messi a disposizione dalle istituzioni regionali e nazionali”.

Il sindaco ha poi concluso con i ringraziamenti al Presidente Nello Musumeci e al Commissario di Governo contro il dissesto idrogeologico Maurizio Croce “per il loro operato e la disponibilità all’ascolto dei problemi del nostro territorio”.

Leggi anche:  Dissesto idrogeologico: Randazzo, c'è il progetto per il centro abitato