Unione dei Comuni Paesi dei Nebrodi, insediato il nuovo Consiglio


Ricostituito ieri il Consiglio dell’Unione dei Comuni “Paesi dei Nebrodi” a seguito delle recenti elezioni amministrative a Capri Leone. Tre mesi fa è stata costituita la nuova Giunta dell’Ente, che composto dai Comuni ci Capri Leone, San Marco d’Alunzio e San Salvatore di Fitalia.

Sono stati eletti i nuovi i consiglieri Caterina Lionetto, Stefania Munastra e Antonella Lazzaro, e dopo il giuramento e la convalida degli eletti, il consiglio dell’Unione ha proceduto all’elezione dei nuovi vertici. Come presidente del Consiglio dell’Unione è stata scelta la consigliera Roberta Franchina di San Salvatore di Fitalia, mentre la vice presidenza è stata affidata alla consigliera Caterina Lionetto di Capri Leone, entrambe all’unanimità.

Il Consiglio, dopo che il Presidente dell’Unione ha illustrato i punti all’ordine del giorno ha approvato il DUP, il Bilancio, con una previsione di spesa di circa 300 mila euro, in parte spesi e in grossa parte ancora da spendere, lo schema di convenzione per la Tesoreria dell’Unione e ha infine sorteggiato il Revisore dei Conti per il prossimo triennio, il Dott. Michele Pinco di Trapani.

“Abbiamo fatto un lavoro serrato – ha commentato il sindaco di San Salvatore di Fitalia Giuseppe Pizzolantein cui il gruppo ha fatto la differenza. D’altronde, è questo lo scopo di tale Unione: valorizzare e promuovere i Comuni affiliati attraverso il vicendevole scambio di idee, esperienze e tradizioni. In questi miei quasi due anni di mandato mi sono attivato per resuscitare una unione praticamente “morta” e riprendere questo Ente che ho fortemente voluto, nel lontano 2007, insieme all’On.le Grasso: abbiamo approvato ben 8 bilanci di previsione e 7 consuntivi; abbiamo ricevuto, anche grazie all’impegno del Sindaco On. Grasso, contributi per turismo, scuola e sociale; abbiamo lavorato lavorato incessantemente per riattivare la tesoreria; abbiamo chiesto e ottenuto dal Ministero il finanziamento di progetti inerenti la Digitalizzazione; abbiamo sottoscritto convenzione per accreditamento servizio accoglienza Servizio Civile. Un ringraziamento voglio quindi rivolgerlo a chi si è adoperato per supportarmi in queste attività. Ho altresì annunciato le mie prossime dimissioni da Presidente dell’Unione dei Comuni per scadenza mandato, lascio con la consapevolezza di aver operato incessantemente ai fini di riprendere questo ente per il bene delle 3 Comunità”.

Dalla stessa categoria