Vittoria all’esordio per la RoccAcquedolcese: sbancata Ispica


Importante vittoria all’esordio nel campionato di Eccellenza per la RoccAcquedolcese. A Pozzallo i bianco-verde-azzurri hanno avuto la meglio sulla Virtus Ispica grazie a un gol di Paolo Genovese, bravo ad insaccare un calcio di rigore al minuto 82, procurato dall’ultimo arrivato Antony Genovese. In realtà il risultato è bugiardo per quanto visto nei 90 minuti di gara, perché l’undici di mister Palmeri avrebbe meritato la vittoria con un punteggio più netto, vista la costante pressione a cui è stata sottoposta la retroguardia locale dal primo all’ultimo minuto.

Tantissime le palle gol create dal RoccAcquedolcese non concretizzate per pochi centimetri e per i ripetuti interventi dell’ottimo Staropoli. Negli ultimi 20 minuti è stato assalto totale alla ricerca dei 3 punti, con quattro attaccanti contemporaneamente in campo (Genovese Paolo, Genovese Antony, Mazouf e Cangemi), che sono arrivati solo sul finale di gara. L’Ispica si è rivelata comunque squadra ordinata, ma ha pagato caro l’inizio ritardato della preparazione e qualche assenza di troppo. Recuperata la forma fisica e qualche giocatore, darà filo da torcere a tutti. Da sottolineare la bassa età media di entrambe le formazioni, probabilmente la più giovane di tutto il campionato.

Virtus Ispica-RoccAcquedolcese 0-1
Marcatore: 36’ st P. Genovese (rigore)
Virtus Ispica: Staropoli, Caruso, Bastos, Caschetto (7’ st Giardina), Diagne (31’ st De Naro), Di Pasquale, Mammana, Falla, Blanstein, Coria, Rivas. All. Trigilia.
RoccAcquedolcese: Caserta, Agolli, Y. Mazouf, Caracò, Zingales Botta, Scolaro, Conti (15’ st Chidichimo), P. Genovese (37′ M. Mazouf), Cangemi, Longo (1’ st A. Genovese), Zingales. All. Palmeri.
Arbitro: Marino di Acireale.

Dalla stessa categoria