domenica - 24 settembre 2017
 

Galati Mamertino, manifestazioni d’agosto solo uno spot politico. Serve programmazione

Prendiamo spunto dal post del presidente della Pro loco di Galati Mameritino Calogero Emanuele su Facebook per tornare a occuparci del “ridente” paesino dei Nebrodi. Negli ultimi tempi, per la verità, più piangente che ridente. Scusate l’ironia ma non c’è altro modo per sdrammatizzare una situazione che si fa tragica di giorno in giorno

0 condivisioni

Lo afferma il Commissario straordinario

Dissesto Città metropolitana di Messina, Romano: “E’ obbligo di legge”

Secondo Romano “la procedura di riequilibrio non può essere applicata all’attuale situazione della Città metropolitana di Messina: essa, infatti, consiste nella “spalmatura” dei debiti in un più o meno lungo arco temporale”

0 condivisioni

Lanciata in alcuni paesi europei ha raccolto un enorme successo

Agroalimentare: Damiano lancia Chocobella, crema spalmabile bio

Prodotta da Damiano, realizzata con nocciole italiane, cacao e zucchero provenienti da coltivazioni rigorosamente fairtrade, e pasta di mandorle tostate, tutto bio, è qualcosa di più che una crema spalmabile

0 condivisioni

Una rissa scoppiata per futili motivi

Pestaggio a Gioiosa Marea, arrestati quattro barcellonesi

All’alba della giornata odierna, sabato 26 agosto, i Carabinieri della Compagnia di Patti hanno dato esecuzione a quattro ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emesse dall’Ufficio GIP del Tribunale di Patti, su richiesta del Pubblico Ministero Sost. Proc. Dott.ssa Giorgia Orlando, nei confronti di Matias Jesus Piccolo, barcellonese classe 1993, Santi Italiano, barcellonese classe 1995 e

0 condivisioni

Il locale gestito dalla chef Santina Baglio

Galati Mamertino, riapre “La Bettola”: cambierà nome, qualità di sempre

Riapre stasera dopo qualche mese di ristrutturazione e sarà una ripartenza nel solco della tradizione. Non si chiamerà più La Bettola e il nuovo nome del locale resta ancora un mistero: sarà svelato solo al momento dell’inaugurazione

0 condivisioni

Dovrà rispondere del reato di incendio boschivo e di evasione dagli arresti domiciliari

Incendi boschivi, a Montagnareale arrestato presunto piromane

Nel pomeriggio di sabato 19 agosto 2017, i militari dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Patti, mentre effettuavano un servizio perlustrativo di controllo del territorio, transitando lungo la Strada Provinciale 128 in C.da Coco del Comune di Montagnareale, hanno notato lungo il ciglio della strada, fortunatamente ancora solo nel sottobosco, dei focolai di

0 condivisioni

obbligo di dimora per entrambi

Spaccio di droga, arrestati due giovani di Mirto

I Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata di Militello, nel corso di predisposti servizi d’istituto finalizzati alla prevenzione e contrasto del consumo di sostanze stupefacenti ed alcoliche, nonché mirata attività di controllo alla circolazione stradale in occasione del lungo fine settimana festivo di ferragosto, hanno tratte in arresto, in flagranza di reato, 3 persone, deferite in

0 condivisioni

Per furto aggravato

Cesarò, arrestato allevatore per furti d’acqua

Ieri mattina alle 10.00, s’è conclusa, nella contrada boschiva denominata Casazza del comune di Cesaro’ (ME) la lunga ispezione avviata nei giorni scorsi dai militari della locale Stazione CC i quali, avvalendosi di tre tecnici dell’Ente Acquedotti Siciliani, avevano deciso di vederci chiaro e capire cosa avesse causato la recente crisi idrica che attanagliava il

0 condivisioni

dal Rapporto Zoomafia 2017

Rapporto zoomafia: sui Nebrodi crescono abigeato e mafia dei pascoli

Sono questi i crimini contro gli animali gestiti dalla criminalità in Sicilia che emergono dal Rapporto Zoomafia 2017 redatto da Ciro Troiano, criminologo e responsabile dell’Osservatorio Zoomafia della LAV

0 condivisioni

Emanuele chiede interventi al Comune: "Pagare tutti, pagare meno"

Rete idrica a Galati Mamertino, si stima un venti per cento di allacci abusivi

Il post, pubblicato su Facebook in questi giorni da Calogero Emanuele, sindacalista e presidente della Pro Loco di Galati Mamertino ha un titolo che non lascia dubbi: “Pagare meno per pagare tutti” e affronta il tema dei costi di bollette e servizi vari. Un calcolo che però rivela quanto sia esteso e grave il fenomeno

0 condivisioni

Fino al 20 agosto sarà possibile ammirarle nella Sala multimediale "Rita Atria"

La “Metopa di Selinunte” e altre preziose opere in mostra a Brolo

E’ uno dei reperti archeologici più preziosi della Sicilia che simboleggia la nascita del nostro Continente: la “Metopa di Selinunte” raffigura l’episodio mitologico di Zeus che si trasforma in toro per rapire Europa, mentre coglie fiori su una spiaggia della Fenicia, e la porta con sè a Creta

0 condivisioni

A Piraino la Terrazza d’autore: oggi protagonista Giacomo Di Girolamo e il suo libro su Matteo Messina Denaro

ospite d’eccezione, il giornalista e scrittore, Giacomo Di Girolamo famoso per i suoi libri e le inchieste sulla mafia. Di Girolamo sarà protagonista con un interessante ed originale monologo dal titolo “Dove sei Matteo? Storie e tarocchi del latitante Messina Denaro”, che racconta il suo libro “l’invisibile” Edito da “Il saggiatore”

0 condivisioni

Lionetto: "Questa è anarchia gestita dalle istituzioni"

Migranti, parla il sindaco di Castell’Umberto e attacca il prefetto

Non usa mezzi termini il sindaco di Castell’Umberto Vincenzo Biagio Lionetto che ha indossato la fascia tricolore e presidia l’Hotel Il Canguro, la struttura dove, da ieri sera, sono ospitati un trentina di giovani migranti inviati qui dalla prefettura di Messina

0 condivisioni

La risposta del nostro giornale al comunicato del sindaco Porracciolo

L’etica del giornalismo esiste anche a Mistretta, ditelo al sindaco che non lo sa

Chi amministra la cosa pubblica e commette un errore ha il dovere di ammetterlo, ha l’obbligo orale di spiegare. Qui invece siamo di fronte ad amministratori che giocano a rilanciare come se la colpa fosse di chi ha avuto la notizia e poi l’ha pubblicata. Chi ci ha dato la notizia? Fatti nostri.

0 condivisioni

Ad attenderlo la dirigenza della Direzione centrale per i servizi antidroga

Polizia, Messina: il questore Cucchiara lascia, arriva Finocchiaro

A tre anni e mezzo dal suo insediamento il Questore Giuseppe Cucchiara lascia Messina. Ad attenderlo la Dirigenza della Direzione Centrale per i Servizi Antidroga una delle più longeve e riuscite esperienze interforze in seno alle Forze di Polizia Nazionali. Composta da personale della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza

0 condivisioni

Il nuovo libro di Nino Amadore

Il Mutamento: le mafie hanno davvero cambiato pelle?

Pubblichiamo un bel pezzo firmato da Luciano Armeli pubblicato da Antimafia Duemila sul libro “Il Mutamento: davvero le mafie hanno cambiato pelle?” di Nino Amadore. di Luciano Armeli E poi capita. Capita che in uno scorcio di pomeriggio, in una piazza di paese nel cuore del Parco dei Nebrodi, accarezzata dalla frescura vespertina, folklorizzata dalle

0 condivisioni

Un progetto che vede coinvolto sette comuni

Aro Terra dei Grifoni, venerdì a Mirto corso con Gautier Gras

Entra nel vivo il Progetto ARo Terra dei Grifoni progetto finanziato dal Conai e finalizzato all’informazione-educazione sulla corretta gestione dei rifiuti e alla diffusione di azioni per lo sviluppo locale sostenibile

0 condivisioni