Il Lago Biviere, nel Parco dei Nebrodi, nel calendario 2019 dell’Associazione Siciliando. La foto di Vincenzo Perricone, presidente dell’Associazione Siciliando, nata dal gruppo Facebook che conta ad oggi oltre 60.000 iscritti, è stata inserita nel calendario “Siciliando and friends” 2019 presentato questo pomeriggio al Mercato Excelsior a Palermo.

Il calendario, che si potrà acquistare sul sito dell’associazione con il contributo di 10 euro, racconterà i primi quattro anni di attività, tra eventi, tour, mostre e tante altre iniziative. Tra queste, anche la convenzione siglata con Confartigianato lo scorso maggio. Un accordo mirato a mettere in risalto le tradizioni e le eccellenze siciliane e a promuovere il territorio e le sue risorse. Durante l’evento è stato annunciato per il 2019, il “Primo premio Siciliando all’eccellenza e alla cultura”, rivolto a celebrare uomini ed imprenditori che si distingueranno particolarmente nel corso del prossimo anno.

“Il calendario rappresenta tante province della Sicilia – spiega Vincenzo Perricone -. Ci poniamo l’obiettivo, ormai da quattro anni, di dare voce al territorio proponendo quella che è la nostra Sicilia non soltanto portando in giro i nostri iscritti ma creando momenti di presentazione per nuovi artisti, nuovi talenti nel settore della pittura e della fotografia. Daremo oggi l’annuncio del primo concorso ‘Siciliando’ con cui premieremo le eccellenze della Sicilia”.

“Sosteniamo Siciliando attraverso una convenzione e come Confartigianato siamo presenti in moltissime iniziative che hanno l’obiettivo di riqualificare il nostro territorio – racconta Davide Morici -. In questo calendario, mese per mese, ci sono territori riscoperti tramite iniziative culturali che abbiamo patrocinato. L’artigianato è eccellenza, gli artigiani della cultura oggi possono risvegliare il turismo anche come identità siciliana da fare conoscere all’estero. Negli itinerari spesso oltre ai territori andiamo dagli artigiani che sono i monumenti, nel senso che sono coloro che producono le eccellenze siciliane”.

Leggi anche:  A Cesarò inaugurata Villa Miraglia, resort di lusso nel cuore dei Nebrodi