L’Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana ha finanziato, per importo complessivo di 145.576,49 euro, il progetto esecutivo per la realizzazione di impianti tecnologici per attività di teatro sperimentale e l’acquisizione di arredi nell’ex cine-teatro “Trionfo” di via San Domenico a Troina.

L’amministrazione nei mesi scorsi, sulla scorta dell’avviso pubblico della Regione per i contributi relativi ad interventi per spese di investimento nel settore dei teatri, aveva infatti presentato un progetto, redatto dalla “Cascone Engineering s.r.l.” di Catania, volto ad incrementare la produttività e la potenzialità degli spazi destinati alla programmazione ed alla produzione di spettacoli. Nell’edificio di proprietà comunale sotto infatti attualmente in corso i lavori di riqualificazione funzionale della struttura che, grazie al finanziamento del luglio 2017 di 1 milione e 80 mila euro, da parte dell’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità, tornerà ad essere fruibile per la comunità.

Acquistato dal Comune nel 1991 e mai utilizzato in quanto necessitava di opere di adeguamento strutturale e impiantistico, l’ex cine-teatro “Trionfo”, non appena ultimati i lavori, potrà ospitare fino a 160 spettatori ed essere destinato, secondo l’intendimento dell’amministrazione, a sede per lo svolgimento di attività cinematografiche, teatrali e artistiche, nonché per finalità culturali, ricreative e di aggregazione.

“L’intenso lavoro di programmazione continua a dare i suo frutti – commentano il sindaco Fabio Venezia ed il vice sindaco ed assessore ai lavori pubblici Alfio Giachino -. Siamo molto soddisfatti che sia stato finanziato anche questo intervento, che ci permetterà di acquistare tutte le strumentazioni per le proiezioni, consentendo alla città di riavere un cinema dopo quasi 30 anni dalla chiusura”.  

Leggi anche:  Troina, giovedì presentazione progetto "Il bosco etico"