Una dipendente del Comune di Ucria avrebbe presentato denuncia contro il sindaco Vincenzo Crisà e il vice sindaco Signorino Marzullo. Ma l’amministrazione comunale replica di non esserne a conoscenza. Infatti il primo cittadino in una sua nota fa sapere che ha appreso dalla stampa, “che una dipendente del comune avrebbe denunciato il Sindaco e il vice-sindaco per asseriti abusi d’ufficio e violenza privata. Al riguardo si fa presente che l’Amministrazione Comunale di Ucria – scrive Crisà -, non ha ricevuto alcuna comunicazione in merito da parte dei competenti organi ma osserva che, qualora tale notizia si rilevasse fondata, saranno assunte le conseguenti determinazioni per tutelare in ogni sede gli interessi e l’immagine dell’amministrazione da ogni accusa calunniosa”.

 

Leggi anche:  Vino: Sicilia, l'Irvo sperimenta a Ucria la produzione di qualità