A Sant’Agata classi al freddo, Pulejo: “Acquisteremo due condizionatori”


Dopo la segnalazione ricevuta nella giornata di ieri da parte della dirigente del I° Istituto comprensivo, è stato svolto oggi un sopralluogo al plesso dell’istituto “Zito” di Sant’Agata Militello che, come è noto, ospita già dallo scorso anno a seguito delle norme anti Covid e quindi dei lavori di adeguamento in corso al plesso Capuana, alcune classi delle elementari santagatesi, da parte dell’assessore alla Pubblica Istruzione Ilaria Pulejo.

Il problema segnalato riguarda in particolare due aule per le quali l’impianto di condizionamento, installato diverso tempo addietro nella struttura di proprietà dell’ente salesiano e fino ad un paio di anni sede della Suore Figlie di Maria Ausiliatrice, seppur correttamente funzionante, è risultato comunque insufficiente per l’ampiezza dei locali. Una criticità emersa in ragione delle temperature rigide di questi giorni ed acuita dalla necessità, proprio in virtù delle norme anti Covid, di aprire gli infissi per arieggiare spesso i locali.

“Tempestivamente, insieme al sindaco – ha dichiarato Pulejo – è stato dato mandato al settore manutenzioni del comune, cui attiene tale tipo d’intervento e che già lo scorso novembre aveva provveduto alla sostituzione di uno dei condizionatori non funzionanti, di reperire sul mercato due condizionatori di potenza adeguata all’ampiezza delle aule ed incaricare una ditta specializzata per l’installazione in tempi celeri.

Dalla stessa categoria