Amministrative, a Torrenova è corsa a tre per la carica di sindaco


Saranno due donne a sfidare l’attuale sindaco di Torrenova, Salvatore Castrovinci, per la carica di primo cittadino. Maria Tiziana Scolaro e Serena Giuliano proveranno ad impedire a Castrovinci di ottenere il terzo mandato. Dunque, nel centro dei Nebrodi il 12 giugno ci saranno tre candidati con tre liste.

Il primo è l’attuale sindaco Castrovinci con la lista “Torrenova Unita”. Il 44enne primo cittadino, eletto per la prima volta nel 2012, riconfermato nel 2017, adesso tenta il terzo mandato grazie all’approvazione da parte del Parlamento di una legge che, modificando l’articolo 51 del Testo Unico sugli Enti Locali, consentirà ai Comuni con meno di 5mila abitanti di eleggere lo stesso sindaco per tre mandati consecutivi.

Salvatore Castrovinci

La prima sfidante è Maria Tiziana Scolaro, 51enne avvocato, ex assessore dal 1994 e 1998 durante la sindacatura di Basilio Castrovinci, padre dell’attuale sindaco. È stata poi consigliere comunale di opposizione dal 1998 al 2003 durante la sindacatura di Vincenzo Marcello Russo e dal 2003 al 2006 di nuovo assessore con delega ai beni culturali e al turismo nella giunta comunale guidata nuovamente dal ragioniere Basilio Castrovinci. A sostegno della Scolaro la lista “Torrenova democratica”.

Maria Tiziana Scolaro

La seconda competitor è Serena Giuliano, 46enne commercialista e revisore dei conti, dal 2017 è consigliere comunale di opposizione all’amministrazione Castrovinci. Era stata designata assessore dalla candidata Ester Consolata Inga che 5 anni fa sfidò l’attuale sindaco. La Giuliano collabora con uno studio di commercialisti di Barcellona Pozzo di Gotto. Contattata dalla nostra redazione ha fatto sapere che la prossima settimana annuncerà il nome della lista che la sosterrà, i nomi dei candidati e la sua squadra.

Serena Giuliano

Dalla stessa categoria