Calcio, il San Fratello riaccende i motori in vista della nuova stagione


Riaccende i motori l’ASD San Fratello in vista della nuova stagione di Prima Categoria. Dopo lo stop forzato a causa della pandemia, ieri sera la squadra neroverde si è ritrovata al Comunale per cominciare a mettere benzina nelle gambe.

La società sanfratellana è ripartita ancora una volta dal tecnico Antonio Reale che, nonostante i molteplici impegni lavorativi e familiari, ha accettato di guidare la squadra per un altro anno e in maniera assolutamente gratuita. Riconfermato anche il capitano e bandiera del San Fratello Delfio Calabrese. L’intramontabile bomber neroverde, nonostante le 45 primavere sulle spalle, si è messo ancora una volta a dispozione della squadra per dare il suo fondamentale contributo insieme agli altri “senatori” della rosa come Delfio Cortese, Benedetto Mangione e Antonio Salanitro.

Molteplici gli sforzi che la società sta facendo, e grazie all’amministrazione comunale, al sindaco Salvatore Sidoti Pinto, all’interessamento del vice sindaco Benedetto Reale e alla presidente del Consiglio Comunale Benedetta Morello, l’ASD San Fratello è riuscito ad iscriversi al Campionato di Prima Categoria pagando già la prima rata.

La dirigenza neroverde però rinnova l’appello lanciato mesi addietro, chiedendo sostegno da parte di tutta la comunità per portare avanti un discorso che non è solamente sportivo, ma soprattutto sociale. “È chiaro che senza l’aiuto della collettività diventa tutto più complicato visto che l’intenzione è anche quella di riavviare il discorso Scuola Calcio”.

Dalla stessa categoria