Due sospetti casi di variante su due positivi del Comune di Castell’Umberto. Ad annunciarlo, attraverso una diretta Facebook il sindaco del Comune Vincenzo Lionetto Civa.

Il primo cittadino è stato avvertito dall’Ufficio Commissariale ad Acta per l’Emergenza Covid-19 di Messina, diretto da Maria Grazia Furnari. Ovviamente saranno necessari ulteriori esami per confermare l’esito degli esami.

Intanto Lionetto Civa, quale misura per contrastare il diffondersi del Covid-19 tra la popolazione, ha ordinato un intervento straordinario di sanificazione e disinfezione dei locali di proprietà comunale, degli edifici pubblici, delle strutture comunali di servizio compresi edifici scolastici e dei mezzi adibiti a trasporto alunni all’interno del comune e all’esterno esterno, nei giorni 01, 02 e 03 marzo 2021. Sarà la ditta Onofaro Antonino S.r.l. di Naso ad eseguire gli interventi di sanificazione e disinfezione dei locali e dei mezzi comunali individuati. L’ordinanza è stata trasmessa a tutte le autorità competenti.

Leggi anche:  Covid, deceduti un 66enne di Barcellona e di un 74enne di Brolo