Disposta autopsia sulla 44enne di Raccuja trovata morta a Ponte Naso


E’ stata disposta l’autopsia su Giovanna Martella, la 44enne di Raccuja trovata morta questo pomeriggio sulla spiaggia di Ponte Naso. Sul ritrovamento indaga la Guardia Costiera, insieme ai Carabinieri della Stazione di Naso.

La donna, identificata dalla targa della sua Peugeot 208 grigia, a bordo della quale era arrivata a Ponte Naso, probabilmente con l’idea di fare jogging, abitava a Fosso Chiodo, una contrada di Raccuja. Era sola e non aveva famiglia. Recentemente aveva perso infatti entrambi i genitori.

Sarà l’esame autoptico a stabilire le cause del decesso, anche se dalle prime informazioni in nostro possesso, pare che si sia trattato di un malore.

Dalla stessa categoria