Nella puntata di domani, martedì 23 giugno, di “Italia Sì! Giorno per giorno”, il programma trasmesso da Rai 1 tutte le mattine alle 9:55, verrà trattato il caso “Majari” che, la mattina del 12 maggio scorso, portò all’arresto di sette persone per effetto del provvedimento cautelare emesso dal GIP del Tribunale di Patti, Eugenio Aliquò, su richiesta dei Sostituti Procuratori Alessandro Lia e Federica Urban.

Il conduttore Marco Liorni e i suoi ospiti in studio, dalle 10:39 alle 11:00 argomenteranno sulla vicenda che, secondo le indagini condotte dalla Polizia Giudiziaria del Tribunale di Patti, ha svelato l’esistenza di un articolato sodalizio criminale avente base operativa a Santo Stefano di Camastra, ma attivo sull’intera provincia di Messina che vede due imputati spacciarsi per veri e propri “maghi” e cartomanti, dotati di poteri occulti ed esoterici che agganciavano le ignare vittime, le convincevano dei loro poteri “magici” e le inducevano a versare forti somme di denaro in cambio delle loro “presunte” prestazioni professionali.

Le indagini vennero avviate a seguito della denuncia presentata da una vittima la quale riferiva di aver versato centinaia di migliaia di euro a tali soggetti ed all’intero sodalizio. La stessa vittima nel corso del servizio dovrebbe raccontare la propria verità.

Leggi anche:  Pettineo, incendio colposo: individuati e denunciati responsabili