Il Mistretta batte la Sfarandina e accarezza il sogno promozione


Con una prova cinica e gagliarda la Polisportiva Città di Mistretta supera anche l’ultima insidiosa trasferta  battendo con un perentorio 3 a 0 la mai doma Sfarandina. Ottimo l’inizio dei locali che aiutati dal vento, e dalla buona prestazione di Naro, nei primi minuti mettono in apprensione la difesa degli amastratini. Superata la fase di studio gli uomini di mister La Via prendono le misure e dopo alcune prove gol, prima con Marcini e poi con Arcuri, riescono a portarsi in vantaggio con una bella rete del bomber Arcuri. Il raddoppio arriva  qualche minuto dopo con Nunzio Lombardo abile da fuori, con un preciso e secco tiro, a battere il portiere ospite. Nel finale, con le squadre ormai stanche, e ancora il Mistretta a realizzare la terza marcatura con Belbruno che, con tempismo perfetto, batte di testa l’estremo difensore locale.

Dalla stessa categoria