La Torrenovese calcio aderisce al progetto Nebros


La Polisportiva Torrenovese aderisce al progetto ASD Nebros affiancandosi a due importanti realtà del calcio nebroideo: ASD Acquedolci e Due Torri. Due settimane fa la Torrenovese aveva annunciato che in stagione non avrebbe al campionato regionale di Promozione perdendo così il titolo che Torrenova deteneva. Adesso la svolta con l’adesione al progetto Nebros.

La Nebros, che disputa il campionato di Eccellenza, è l’unione di forze e intenti tra più società che confluiscono in una sola Associazione ma che mantengono immutata la loro identità, iniziativa che ha una valenza sportiva ma anche promozionale e di valorizzazione del territorio.

“Come già detto il giorno della nascita di questo affascinante progetto – commentano dal club nebroideo – siamo convinti che l’aggregazione possa dare al nostro territorio una società sportiva forte, seria e preparata. Per questo, più dirigenti di società diverse, si siedono tutti insieme attorno allo stesso tavolo nella convinzione che il gioco di squadra diventi un punto di forza“.

Il Presidente della Torrenovese Luca Pezzino, insieme ai suoi dirigenti, si affiancherà fin da subito alle dirigenze di Acquedolci e Piraino. “Con le dirigenze di Acquedolci e Piraino – si legge in una nota della società torrenovese – abbiamo una visione importante e di prospettiva che possa porre le basi per un progetto serio e duraturo. Le tre società lavoreranno insieme per creare una realtà ancora più solida e importante”.

Dalla stessa categoria