Militello Rosmarino, si dimettono l’assessore Blogna e la consigliera Fazio


E’ sempre più crisi politica al Comune di Militello Rosmarino. Dopo la revoca delle deleghe all’assessore Pina Miraglia da parte del sindaco Salvatore Riotta adesso l’amministrazione comunale perde altri due pezzi.  Si sono dimesse infatti l’assessore Lucia Antonella Blogna e la consigliera di maggioranza Benedetta Fazio. Alla Blogna il sindaco Riotta aveva affidato, nel novembre 2019, le deleghe alle Politiche Giovanili, ai Servizi per l’infanzia e alle Politiche per la Famiglia.

L’assessore e consigliera di maggioranza Blogna ha deciso questa mattina di dimettersi da entrambe le cariche. “I motivi – spiega la Blogna al nostro giornale – sono di natura familiare. Posso dire che è venuto a mancare anche un pochino di entusiasmo. Non c’è alcun problema con il sindaco Riotta, con cui i rapporti sono sempre stati rispettosi.  Io non ho mai avuto alcuno scontro con il primo cittadino. Devo ammettere però che sono rimasta molto dispiaciuta dalla scelta del sindaco di sfiduciare l’assessore Miraglia, è stata una scelta radicale e netta e non discussa ne con i membri della Giunta ne con la stessa maggioranza. Si sarebbe potuto tentare una mediazione ma purtroppo è andata così”.

“Mi sono dimessa per ragioni personali – ha commentato a Nebrodi News la Fazio -. Non c’è alcuna motivazione politica alla base. Sapevano da tempo che avevo ragioni personali e che non sarei più stata presente. Mi dispiace certo che si sia arrivata alla decisione di sfiduciare l’assessore Miraglia, ma io non ero a conoscenza degli scontri in Giunta fra lei e il sindaco”. 

Il sindaco Riotta dunque in pochi giorni perde due consiglieri comunali e due assessori. Attualmente in Consiglio ci sono degli esponenti che sostengono la maggioranza, il presidente del Consiglio Antonino Mileti che però si è dichiarato indipendente, e quattro di opposizione. E adesso in Aula deve essere approvato il bilancio dell’Ente. Una situazione non certo facile per l’amministrazione comunale che deve trovare la quadra per dare il via libera al fondamentale provvedimento.

Dalla stessa categoria