“Andrò di nuovo di fronte agli elettori per chiedere di continuare a ricoprire il ruolo che oggi ricopro”. Il sindaco di Pettineo, Domenico Ruffino, nell’ultima seduta del Consiglio comunale, ha annunciato così la ricandidatura alle prossime elezioni comunali del 2022.

“È nelle mie intenzioni – ha proseguito il primo cittadino – riappacificare e rappresentare le diverse anime del paese. È in questa linea va inserita la nomina dell’assessore Sanguedolce, nomina che certamente si è discussa con il gruppo di maggioranza, ma di cui ho avuto l’appoggio dell’intero gruppo”. 

Proprio la nomina del quarto assessore, Mariolina Sanguedolce, al centro del dibattito dell’ultima Assemblea, è stata l’occasione per il sindaco di ribadire volontà di continuare il percorso intrapreso in questi anni e di riunire diverse forze politiche del paese.

Chi sfiderà adesso Ruffino? La corsa per la poltrona a sindaco del piccolo borgo dei Nebrodi è già iniziata.

Leggi anche:  Samonà: "Governo riapra ristoranti, luoghi della cultura e centri sportivi"