Il Giudice monocratico del Tribunale di Patti, Maria Luisa Gullino, concordando le risultanze investigative dei Carabinieri, ha convalidato l’arresto al 54enne di Mistretta, ritenuto responsabile dei reati di resistenza a Pubblico Ufficiale e guida in stato di ebrezza, arrestato nel pomeriggio di domenica e, accogliendo le richieste dell’avvocato difensore Antonio Di Francesco, rimette in libertà l’uomo prescrivendo all’imputato il limite dell’obbligo di presentazione infrasettimanale alla polizia giudiziaria.