Salvatore Gusmano, giovane consigliere comunale di San Teodoro, è il nuovo presidente della Consulta dei Nebrodi.Eletti all’Ufficio di presidenza Mario Zingale di San Teodoro, Calogero Leanza di Cesarò, Aurelia Torregrossa di Capizzi e Giovanna Barbagiovanni a cui è andata la vicepresidenza.“Il merito non è mio – si legge nella nota di Gusmano – ma di tutti quelli che mi hanno appoggiato e sostenuto in questo progetto di cambiamento già iniziato da tempo”. Gusmano ha poi ribadito come quella che lo ha portato alla presidenza non sia stata una vittoria singola, ma di squadra, una squadra unita che amministrerà per il prossimo biennio ed ha concluso esprimendo l’impegno che lo vedrà coinvolto insieme alla nuova amministrazione di cui ha preso il timone, di rilanciare l’area del comprensorio nebroideo, “troppo spesso martoriata da faccende di cronaca che non rendono giustizia al vero valore del patrimonio naturalistico esistente”.

Leggi anche:  L'ATS Monti Nebrodi ottiene fondi per la stesura di un piano forestale