San Salvatore di Fitalia, Comune partecipa al bando piccoli musei


Il Comune di San Salvatore di Fitalia ha partecipato all’avviso pubblico per il riparto del fondo per il funzionamento dei piccoli musei promosso dalla direzione generale musei del Mibact – Ministero Beni Culturali, rivolto ai musei regionali, provinciali, civici o privati.

L’avviso prevedeva la partecipazione con progetti riguardanti: funzionamento ordinario del museo, interventi per l’abbattimento di barriere architettoniche, implementazione della fruibilità del patrimonio, adeguamento alle norme di sicurezza (anche per il contenimento dell’emergenza covid), potenziamento delle attività di promozione e comunicazione.

L’Ente ha partecipato con un progetto per interventi di manutenzione ordinaria dell’edificio dell’ex Ospedale San Calogero adibito a Museo Siciliano delle tradizioni religiose. Il progetto è stato approvato dal Ministero e nel più breve tempo consentirà di preservare al meglio il patrimonio artistico ad esso contenuto.

“Con la partecipazione a questo Avviso Pubblico – commenta il sindaco Giuseppe Pizzolantel’Amministrazione Comunale intende continuare a valorizzare e promuovere il nostro Museo tanto voluto da questa Amministrazione al tempo, soprattutto in un periodo di emergenza come quello che stiamo vivendo, in un’ottica di sviluppo del principio di cultura diffusa. Anche in campo culturale l’Amministrazione Comunale continua a lavorare a passo spedito per qualificare sempre più l’offerta artistica del Comune. Con la partecipazione al bando ed essendo stati ammessi abbiamo ottenuto un importo di euro 3.257,33 (come per tutti i musei d’Italia ammessi). Un grazie agli assessori al ramo e agli uffici per l’impegno. A piccoli passi grandi risultati”.

Dalla stessa categoria