Dopo il 4 a 0 della gara di andata la Castelluccese si ripete anche al “Salvo La Rosa” di Santo Stefano di Camastra piegando con un goal per tempo le resistenze di una Stefanese vogliosa ma poco incisiva.

I biancorossi, senza mai spingere troppo il piede sull’acceleratore, riescono, nel corso dei 90 minuti di gara, a mantenere sempre in mano il pallino del gioco e al 22′ passano in vantaggio con il solito Salerno che, sfruttando al meglio un delizioso tacco di Butera, si presenta davanti a Caruso e con freddezza deposita la palla in rete.
La Castelluccese potrebbe rimpinguare il bottino ma al 34′ Butera, sul cross di Di Noto, da pochi passi, manca il bersaglio grosso. Infine nei minuti finali del primo tempo per ben tre volte poi ci prova Re, ma le sue conclusioni dal limite finiscono tutte fuori di poco.

I padroni di casa nel corso della prima frazione di gara riescono a rendersi pericolosi solo da calcio piazzato: al 13′ Franco è costretto al doppio intervento, prima respingendo la punizione di Cinquegrani e poi, sulla ribattuta corta, opponendosi al tentativo di tap-in di Montalbano; al 40′ lo stesso Montalbano ci prova direttamente da calcio piazzato, ma Franco risponde nuovamente presente.

La ripresa, con il discorso qualificazione mai messo in discussione, regala pochissime emozioni. Al 48′ è sempre il duo Salerno – Butera a confezionare una palla goal, ma il numero 9 biancorosso perde il tempo per la conclusione in porta. La Stefanese, per contro, trascinata dall’orgoglio di capitan Buonocore prova quantomeno ad evitare la sconfitta casalinga, ma la retroguardia biancorossa concede pochissimo e Franco non viene praticamente mai impegnato. Il goal del definitivo 0 a 2 arriva al 75′ e porta la firma di Mazouf lesto a ribadire in rete una respinta corta della retroguardia arancione sul corner battuto da Murò. Archiviata, per adesso, la Coppa Italia di categoria, con la comunque storica qualificazione al turno successivo, la Castelluccese, domenica prossima, per la prima giornata di campionato, sarà impegnata contro la forte Santangiolese. La Stefanese sarà invece ospite della Polisportiva Gioiosa.

Leggi anche:  Fidelia Torrenova, tutti negativi i tamponi a squadra e staff

STEFANESE: Caruso, Grimaudo,Manfrè (60′ Todaro), Imbraguglio (77′ Augliera), Veneroso, Sorrentino, Perna (54′ Giardina), Buonocore, Montalbano, Cinquegrani (83′ Russo), Giaimi (46′ Ricciardi); Lo Bianco, Guadagna, Cicero, Caurro.

CASTELLUCCESE: Franco, Di Noto (55′ Toto), Aversa, Solaro (60′ Tarantello ), Principato, Mazouf, Salerno, Re (75′ Patti), Butera (66′ Nicolosi), Murò (81′ Furfari), Milia; Platia, Murgia, Centineo, Giambelluca.

MARCATORI: Salerno (22′), Mazouf (75′).