Troina, scendono i contagi: la “zona rossa” non sarà prorogata


La “zona rossa” di Troina non sarà prorogata. L’Asp di Enna ha trasmesso alla Presidenza della Regione la relazione con i dati epidemiologici relativi a Troina nell’ultima settimana. I casi di positività riscontrati sono al di sotto di quanto previsto dal DPCM 2 marzo 2021 (250 casi ogni 100 mila abitanti: per Troina 23 casi) e pertanto le misure restrittive, in vigore dal 19 giugno, terminerà stanotte alle ore 24:00. Secondo l’ultimo aggiornamento del sindaco Fabio Venezia il numero attuale dei positivi è sceso a 54. Si sono registrati 3 nuovi casi di positività, mentre sono guariti 6 contagiati rispetto a ieri.

Intanto domani dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 nel Triage dell’IRCCS Oasi Maria SS. (Ingresso Cittadella dell’Oasi) verranno effettuati i vaccini alla popolazione residente prenotata nei giorni scorsi. L’ASP di Enna, alla luce della massiccia adesione dei cittadini, ha aumentato il numero dei vaccini disponibili per domani da 300 a 400. I Volontari della Protezione civile nel pomeriggio contatteranno i cittadini che si erano prenotati per la prossima settimana chiedendo loro di anticipare la vaccinazione. Verranno inoculati vaccini Pfizer (prima e seconda dose) e Moderna per chi ha avuto inoculato quest’ultimo vaccino come prima dose. Domani si preannuncia una giornata di grande caldo e per evitare lunghe file e assembramenti chiediamo ai cittadini di recarsi al Triage non con un’ora di anticipo rispetto all’orario della prenotazione ma solo pochi minuti prima.

Dalla stessa categoria