Tusa, presentazione libro “Clìstèros: scappa da Calcide e lo inseguono in Sicilia”


Alle 19:30 di sabato 23 luglio presso l’incantevole scenario dell’agorà di Halæsa Arconidea a Tusa si svolgerà la presentazione dell’avvincente romanzo di avventura intitolato Clìstèros: scappa da Calcide e lo inseguono in Sicilia, scritto da Mimmo Catania, che sta riscuotendo un ottimo successo sia di critica che di pubblico in tutta Italia e non solo (il romanzo è anche stato tradotto in inglese ed è approdato sul mercato americano).

Il protagonista del romanzo, Clìstèros, è un “eroe per caso” che partendo da una condizione di quiete si ritrova a dover fronteggiare un’ardua situazione che inizialmente teme ma che poi affronta con coraggio, determinazione e a tratti anche sfacciataggine, riuscendo a dominare gli eventi inizialmente sfavorevoli rendendoli il più possibile vantaggiosi per sé e per i compagni di avventura che si ritrova a guidare da leader improvvisato.

Su uno sfondo storico-fantastico, tra scazzottate, imprevisti, rischi, guai, capovolgimenti di fronte, emozioni, amori ed escamotage vari, si intrecciano una serie di linee narrative che tessono la trama – complessa ma mai ingarbugliata – del romanzo, che si dipana nello spazio e nel tempo in maniera agile e coinvolgente.

Il lettore che scopre questo romanzo prova coinvolgimento, curiosità, suspense; si affeziona ad alcuni personaggi e si dissocia da altri ma sicuramente non si annoia e non si distrae nemmeno per un attimo da quello che sta succedendo in ogni momento e in ogni luogo del racconto.

Sabato 23 luglio a Tusa a farci conoscere meglio questo romanzo ambientato nel 735 a.C., momento della prima Colonizzazione greca della Sicilia, ci saranno l’autore, Mimmo Catania, Generale di Brigata dell’Aeronautica Militare in congedo, alla sua prima opera letteraria, e il Dottore in Beni Culturali Vittorio Alfieri, che ha scritto una delle prefazioni del libro e ne ha anche curato gli aspetti filologici e storico-archeologici del testo.

L’evento culturale, inserito nel cartellone dell’Estate Alesina 2022, è stato fortemente voluto dall’Amministrazione Miceli-Tudisca, è ad ingresso libero e si svolgerà nel più appropriato dei contesti possibili per un romanzo del genere: l’agorà di Halæsa Arconidea, una delle più belle aree archeologiche della Sicilia che in questi ultimi anni sta rifiorendo (ma che in passato ha dovuto faticare molto per imporsi all’attenzione del pubblico e delle istituzioni https://www.youtube.com/watch?v=3ymHVHvKrqY) e che va assolutamente visitata, magari a partire proprio da questo sabato sera.

Dalla stessa categoria