domenica - 26 marzo 2017
 

mafia

Mafia: controlli Dia in banche e faro acceso sui Caa

Con il sequestro in corso di esecuzione di beni al presunto capo del clan di Cesarò legato alla ‘famiglia’ Santapaola-Ercolano la Dia di Catania ha dato l’ennesimo colpo al clan dei Nebrodi, proprio nel paese del Messinese dove è avvenuto l’attentato al presidente del Parco ambientale, Giuseppe Antoci. Altre inchieste e operazioni che hanno riguardato

0 condivisioni
007

Antoci molla Renzi e sostiene Emiliano nella corsa per la guida del PD

Il presidente del parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci, sosterrà il governatore della Puglia Michele Emiliano nella candidatura alla segreteria del Pd. Antoci molla Matteo Renzi, che dopo l’attentato del maggio scorso nei suoi confronti lo aveva nominato commissario Pd a Messina ed Enna e passa con il governatore pugliese, assieme a Beppe Lumia e il

0 condivisioni
incontro

I Nebrodi sperimentano un modello vincente di lotta alla mafia: la sicurezza partecipata

Nicosia – Contro la mafia si vince con un gioco di squadra in cui tutti sono attivi e protagonisti: forze dell’ordine, magistrati, istituzioni, cittadini, imprenditori. E sui Nebrodi questo in parte è avvenuto e sta avvenendo.  Può essere sintetizzato così il messaggio lanciato nel corso del convegno dedicato alla mafia sui Nebrodi che si è

0 condivisioni
polizia

Barcellona, violenta minore su scuolabus: autista in manette

Sarebbero gravi gli indizi di colpevolezza a carico del 62enne arrestato ieri alle 18.45 dai poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Barcellona Pozzo di Gotto. Violenza sessuale aggravata, sequestro di persona e lesioni ai danni di una 14enne i reati contestati e per i quali l’Autorità Giudiziaria ha disposto il fermo di indiziato di

0 condivisioni
Schermata 2017-02-18 alle 13.00.45

Mafia dei pascoli, dai furti all’uccisione degli animali. Ecco come operavano

Furti, atti di vandalismo, danneggiamenti, fino all’uccisione di animali, come un maiale con il cui sangue sono vergate scritte di minacce, e la promessa della morte violenta. E’ l’escalation del gruppo legato a Cosa nostra di Catania, secondo l’inchiesta della Dda della Procura etna, nell’aggressione a tre proprietari terrieri dei Nebrodi per costringerli a vendere

0 condivisioni
Schermata 2017-02-18 alle 13.00.22

Mafia dei pascoli, attentati per prendersi i terreni. Investigatori: “Sui Nebrodi incredibile clima di omertà”

Catania – Un impermeabile muro di omertà, reticenze. Silenzi assordanti in un territorio completamente asservito agli interessi mafiosi. Un’area, i Nebrodi, in cui le persone perbene subiscono il condizionamento criminale. La mafia non ci sta a perdere il controllo del lucroso affare dei contributi pubblici provenienti dall’Unione europea e vuole tenere per sé i terreni,

0 condivisioni

Mafia dei pascoli sui Nebrodi, tutti i nomi degli arrestati

Catania – Ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state emesse nei confronti delle nove persone fermate da carabinieri del Ros di Catania e del comando provinciale di Messina nell’ambito di indagini per tentata estorsione a proprietari terrieri sui Nebrodi, nelle zone di Cesarò e San Teodoro. Al centro dell’inchiesta della Dda della Procura di

0 condivisioni
asu

Lavoratori Asu, all’Ars va di scena il grande bluff

Di emendamenti ce ne sono almeno quattro ma potrebbero arrivarne altri in commissione Bilancio dell’Ars che ha appena cominciato l’esame della finanziaria: sono firmati da deputati di maggioranza e opposizione. Sulla carta tutti si prefiggono un obiettivo: stabilizzare 6.200 lavoratori precari, i cosiddetti Asu. Personale sparso in giro per la Sicilia, soci di cooperative, alcuni

0 condivisioni
muccheeolico

Mafia dei pascoli, Calanna: “Nebrodi al bivio. Decidere da che parte stare”

“Il vaso di Pandora è scoperchiato in un’area, i Nebrodi, al bivio con la storia. Bisogna decidere quale strada imboccare”. A scrivere è Francesco Calanna, presidente del Gal Nebrodi Plus e commissario dell’Esa, l’Ente di sviluppo agricolo propritario di migliaia di ettari di terreni in cui i mafiuosi erano abituati a pscolare impunemente. Diciamo erano

0 condivisioni
mafia1-1024x678

Mafia dei pascoli, gli allevatori: “Gli amministratori locali che hanno negato la mafia chiedano scusa”

E’ un vero e proprio atto d’accusa e arriva da un gruppo di allevatori dell’area dei Nebrodi, il giorno dopo i fermi fatti dai carabinieri. Un gruppo di allevatori che in questi anni è stato in trincea a difendere il proprio lavoro, a faticare onestamente per andare avanti, a fronteggiare le minacce dei mafiosi, le

0 condivisioni

Il 23 febbraio la presentazione alla Camera dei deputati

GiuseppeAntoci

Mafia dei pascoli, il protocollo Antoci diventa proposta di legge

Palermo – Il protocollo antimafia che porta il nome del presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci diventerà legge nazionale. Il testo cui in questi giorni stanno lavorando i tecnici sarà presentato in Parlamento il 23 febbraio. I fermi di ieri sera (nove in manette, tra cui i presunti capimafia di Cesarò e Bronte), ma

0 condivisioni
SONY DSC

Mafia dei Nebrodi: dieci fermi. In manette anche due pezzi da novanta

Santo Stefano di Camastra – Una brillante operazione, condotta dai Carabinieri del Nucleo operativo e della Compagnia di Santo Stefano di Camastra, coordinati dal Maggiore Giuseppe D’Avena, dei ROS di Catania, dietro il coordinamento della DDA della città catanese, ha permesso di trarre in arresto i presunti reggenti mafiosi nei territori di Cesarò e Bronte,

0 condivisioni
precari enti locali

Lavoratori Asu temono per il futuro: pronti alla mobilitazione

La tensione cresce di giorno in giorno. L’ultima riunione si è tenuta giusto l’altra sera a Capo d’Orlando: presenti un centinaio di Asu dell’area dei Nebrodi. Tutti chiamati a discutere grazie al gruppo che è stato creato su whatsapp.  Sono solo una parte dei circa 1.600 lavoratori classificati come Asu e che sono alle dipendenze dei

0 condivisioni

Scoperto dalla Gdf giro di fatture false per 67 milioni

Capo d’Orlando, ancora guai per l’Upea: sotto accusa nell’operazione Agrumi d’oro

Un giro di fatture false per un totale di 67 milioni che sarebbero state emesse in un periodo che va dal 2011 al 2015 per una compravendita di prodotti agricoli come limoni che in realtà non sarebbero mai stati né prodotti e dunque venduti. E’ quanto hanno scoperto i finanzieri del nucleo di polizia tributaria

0 condivisioni
no-violenza-donne

Capo d’Orlando, il 14 febbraio “L’amore sfila contro la violenza”

Capo d’Orlando – Proseguono gli appuntamenti del progetto “Noi, loro e la solidarietà” attuato dall’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Capo d’Orlando. Il 14 febbraio, giorno di San Valentino, la giornata sarà caratterizzata al mattino, dall’iniziativa “L’amore sfila contro il femminicidio”, con 14 coppie di celebri innamorati del passato che, dalle ore 11, faranno

0 condivisioni

Alessandra Parrinelli: "Ci vengono segnalati centinaia di casi di maltrattamento"

Cane-a-catena

Randagismo sui Nebrodi, Enpa: “Comuni inadempienti, emergenza delegata ai volontari”

Messina -Non esistono dati relativi al fenomeno del randagismo nel comprensorio dei Nebrodi. Non esistono, perché la popolazione che vive sul territorio non è stata mai censita. Un fenomeno, caratterizzato da abbandoni, violenze, maltrattamenti e abusi, che è impossibile documentare attraverso i tradizionali canali istituzionali, ma che, come testimoniano le associazioni protezionistiche operanti sul territorio,

0 condivisioni
terreni

Mafia dei pascoli, Lumia chiede al ministro monitoraggio su comuni e aziende

Palermo – Avviare un’azione di monitoraggio tra i vari enti pubblici che sono preposti alla governance degli affitti dei terreni e delle erogazioni pubbliche in Sicilia e su tutto il territorio nazionale. Capire se è stato avviato un monitoraggio più mirato sui titolari delle aziende agricole, che hanno subito l’interdittiva antimafia per evitare che possano

0 condivisioni
Login Digitrend s.r.l