Manifesti contro il sindaco di Militello Rosmarino, Salvatore Riotta.

A 24 ore dalla convocazione del Consiglio comunale, che dovrà discutere la mozione di sfiducia al primo cittadino, presentata dalla minoranza, il piccolo Comune dei Nebrodi si è svegliato questa mattina inondato da cartelli che chiedono a Riotta di dimettersi.

Non si conosce chi ha realizzato i volantini, non essendo firmati. Dopo la crisi politica, gli scontri e la richiesta di dissesto finanziario, adesso questa iniziativa agita ancor di più il clima di tensione che regna da tempo nella comunità militellese.