“Giuseppe Collura è un candidato perdente. Serve unità e coesione politica e sociale, Caronia non può assolutamente permettersi di avere amministrazione che navighi a vista”. 

L’ex presidente del Consiglio comunale di Caronia, Antonietta Agostino, interviene al nostro giornale nel dibattito politico in vista delle amministrative nel piccolo Comune dei Nebrodi, “scaricando” di fatto il candidato a sindaco Giuseppe Collura e rilanciando l’appello, fatto a Nebrodi News, dal coordinatore provinciale di Attiva Sicilia, Alessandro Magistro

La docente del Liceo artistico di Santo Stefano di Camastra è molto netta: “Ho chiesto a Collura di fare passo indietro perché non è l’uomo giusto per creare quel progetto di unità e coesione che serve a Caronia. Non è un candidato competitivo. Con Alessandro (Magistro ndr) condivido l’idea di unità ma soprattutto vogliamo che non si arrivi ad una frammentazione del quadro che può solo portare una frammentazione nelle famiglie caronesi. Noi lavoriamo per associarci, con le nostre forze, ad un candidato vincente che possa veramente rigenerare il paese”. 

 

Leggi anche:  Forza Italia Sant'Agata, Alascia guiderà Dipartimento Pari Opportunità e Disabilità